Indesit 130118194715
AZIENDE 14 Ottobre Ott 2014 1920 14 ottobre 2014

Indesit diventa americana: Whirlpool sale al 60% delle quote

Perfezionato l'acquisito un altro 56% del gruppo di elettrodomestici di Fabriano.

  • ...

Uno stabilimento Indesit.

Indesit diventa americana. Martedì 14 ottobre Whirlpool ha acquistato, attraverso Whirlpool Italia Holdings, una quota del 56% del gruppo di Fabriano (pari al 61,9% dei diritti di voto) da Fineldo e dalla famiglia Merloni, ed è salito così al 60,4% (66,8% dei diritti di voto), secondo gli accordi firmati a luglio.
VIA ALL'OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO SULLE AZIONI RESIDUE. In parallelo col perfezionamento del passaggio della quota di maggioranza, Franca Carloni, Antonella Merloni, Maria Paola Merloni, Aristide Merloni e Andrea Merloni hanno dato le dimissioni irrevocabili dal Consiglio di amministrazione di Indesit. Ora Whirlpool Italia Holdings ha in programma di avviare l'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni non ancora nelle sue mani, con l'obiettivo di togliere il titolo da Piazza Affari, a un prezzo di 11 euro per azione, pari a quello pagato a Fineldo e ai Merloni.
Il business ucraino di Indesit, che rappresenta circa il 3% dei ricavi 2013 dell'azienda, è destinato a essere gestito separatamente in attesa del via libera dell'antitrust atteso per fine anno.
IL PRESIDENTE DI WHIRLPOOL: «CRESCITA SOSTENIBILE IN EUROPA». «Il mercato degli elettrodomestici in Europa è competitivo e sempre più globale», ha dichiarato Jeff Fettig, presidente e chief executive officer di Whirlpool Corporation. «Questa operazione aumenterà la nostra presenza sul mercato e consentirà una crescita sostenibile in Europa», ha proseguito. E ancora: «Con Indesit abbiamo trovato una grande sintonia, in quanto entrambe le società sono complementari e focalizzate nel fornire ai consumatori qualità e innovazione».
«Crediamo che i consumatori beneficeranno della nostra leadership tecnologica, di investimenti nell'innovazione e di una vasta offerta di prodotti per le loro case», ha sottolineato Marc Bitzer, presidente dell'area Nord America ed Europa, Medio Oriente e Africa del gruppo americano degli elettrodomestici. «Questa è anche una grande opportunità per i nostri clienti commerciali, date le posizioni di mercato complementari, le offerte di prodotti e canali di distribuzione di Whirlpool e Indesit in tutta Europa», ha concluso il manager.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso