Moodys 120723232711
RATING 14 Ottobre Ott 2014 2101 14 ottobre 2014

Moody's promuove l'Italia: bilancio solido, ha tempo per le riforme

L'agenzia: «Outlook stabile, significativo surplus primario. Jobs act dà flessibilità».

  • ...

Il logo dell'agenzia di rating Moody's.

L'agenzia di rating Moody's ha promosso l'Italia, confermando l'outlook stabile e sottolineando gli sforzi per le riforme: «Molti anni di consolidamento hanno portato a un significativo surplus primario. Questa solida posizione di bilancio aiuta l'Italia ad avere favorevoli costi di finanziamento, con più tempo per attuare riforme a favore della crescita».
«PIL -0,3% NEL 2014, +0,5% NEL 2015». Diffuse anche le previsioni sul Prodotto interno lordo: «Alla luce dei dati del secondo trimestre, l'economia italiana si contrarrà dello 0,3% nel 2014, prima di crescere marginalmente dello 0,5%».
«JOBS ACT OK PER LA FLESSIBILITÀ». Moody's ha giudicato il Jobs Act una «iniziativa significativa» che rende il mercato del lavoro in Italia «più flessibile». Però «la riforma da sola è insufficiente per passare da un sistema centralizzato a una contrattazione salariale decentrata o per aumentare la flessibilità sulle trattative salariali».

Correlati

Potresti esserti perso