Meridiana 141015105753
AZIENDE 15 Ottobre Ott 2014 1055 15 ottobre 2014

Crisi Meridiana, proteste a Olbia: dipendenti sul traliccio a 35 metri

Un pilota e un assistente di volo si battono per i 1.600 lavoratori in mobilità.

  • ...

Un velivolo della compagnia aerea Meridiana.

Si alza il tono della vertenza Meridiana. Dalla mattinata di mercoledì 15 ottobre un pilota e un assistente di volo della compagnia aerea in crisi, che ha annunciato 1.634 esuberi, hanno dato vita a una clamorosa forma di protesta: sono saliti su una torre dell'illuminazione all'interno dell'aeroporto Costa Smeralda a Olbia.
«Non scenderemo sino alla fine della vertenza», hanno detto. I due uomini, saliti in sicurezza, con imbragatura e caschetti, sono pronti a rimane a 35 metri di altezza anche per giorni.
RISPOSTE DALL'AGA KHAN. «Abbiamo deciso di protestare ma rimaniamo nella legalità e agiremo consapevolmente, vogliamo far capire che i 1.634 lavoratori Meridiana in mobilità sono determinati nel difendere il loro posto di lavoro», ha detto Andrea Mascia, di 57 anni, pilota Meridiana da 25, uno dei due uomini saliti sul traliccio (l'assistente di volo si chiama Sandro).
AVANTI CON LA PROTESTA. Entrambi porteranno avanti la loro protesta, che è la protesta di tutti i lavori della compagnia aerea dell'Aga Khan, «sino a quando qualcuno prenderà la giusta decisione». «Sino a oggi la politica regionale è stata latitante, quella nazionale completamente assente, nonostante si stia parlando di uno dei più grossi licenziamenti di massa della storia», ha continuato il pilota.
PROTESTE A CAGLIARI. Organizzati con sacco a pelo, tenda, viveri, i due hanno il supporto dei colleghi che da terra sono pronti a fornire loro ogni aiuto.
«Siamo organizzati e pronti a tutto, siamo imbragati e indossiamo i caschetti», ha spiegato Mascia, «però, qualora non arrivassero delle risposte in merito alla nostra vertenza noi lavoratori siamo pronti a inasprirla ulteriormente, dando un ulteriore giro di vite, rimanendo però all'interno delle azioni legali».
Nel frattempo altri dipendenti Meridiana di Olbia, partiti all'alba a bordo di pullman, sono arrivati a Cagliari e si sono uniti ai colleghi che manifestano davanti al Palazzo del Consiglio Regionale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso