Economia 15 Ottobre Ott 2014 1119 15 ottobre 2014

Ghizzoni: su Uccmb procediamo

  • ...

Federico Ghizzoni, amministratore delegato di Unicredit Le proposte d'acquisto per Uccmb soddisfatto le aspettative di Unicredit. Lo indica l'a.d Federico Ghizzoni che in vista del board di domani ribadisce che «l'informativa su operazioni del genere la diamo sempre. Stiamo esaminando bene, non è una cosa semplice perché sono proposte complesse, però ci soddisfano, quindi proseguiamo», aggiunge. ALLO STUDIO LA GOVERNANCE. Per la banca che gestisce i crediti anomali sono scese in campo da una parte Fortress-Prelios e dall'altra Lone Star. L'avvio dei lavori sulla governance è «standard, è un'attività di ordinaria amministrazione in vista di un rinnovo che ci sarà fra 7 mesi», così l'ad di Unicredit che spiega come l'iter «parta con processi che sono previsti comunque dalle norme anche di Bankitalia sull'autoregolamentazione del consiglio, poi proseguirà». Quanto al fatto che possa variare il peso dei soci istituzionali Ghizzoni, a margine dell'esecutivo dell'Abi, risponde che «è troppo presto per entrare nei dettagli perché mancano 7 mesi». Alla domanda poi se ci sia stata una richiesta di avere più peso, il manager replica: «No, nessuna richiesta».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso