Auto 141017081007
INDUSTRIA 17 Ottobre Ott 2014 0800 17 ottobre 2014

Auto, cresce il mercato in Europa

Dati Acea sulle immatricolazioni: +6,1% a settembre. Nei primi nove mesi del 2014 incremento del 5,8%.

  • ...

Operai al lavoro alla catena di montaggio.

Cresce per il 13esimo mese consecutivo il mercato europeo dell'auto. Le immatricolazioni nei 28 Paesi dell'Unione europea più i tre Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera), secondo Acea, sono state 1.269.517 a settembre, il 6,1% in più dello stesso mese del 2013. Nei nove mesi le consegne sono 9.906.668, il 5,8% in più dell'analogo periodo dello scorso anno.
IN ITALIA +3.6%. L'associazione delle case automobilistiche europee ha precisato che le immatricolazioni sono cresciute a settembre nei principali mercati: +26,2% in Spagna, +6,3% in Francia, +5,6% nel Regno Unito, +5,2% in Germania e +3,3% in Italia.
Nei nove mesi gli incrementi maggiori si registrano in Spagna (+17,2%) e nel Regno Unito (+9.1%), mentre la crescita è più contenuta in Italia (+3.6%), Germania (+2.9%) e Francia (+2.1%).
CRESCE FIAT-CHRYSLER. Buone notizie anche per Fiat Chrysler automobiles (Fca) che ha immatricolato a settembre nel mercato europeo - secondo i dati Acea - 68.837 vetture, il 6% in più dello stesso mese 2013, mantenendo stabile la quota al 5,4%. Nei nove mesi le consegne sono state 588.371, con una crescita del 2,6% sull'analogo periodo 2013 e quota al 5,9% (-0,2%).
BALZO DI JEEP. Fca è cresciuta a settembre in tutti i principali mercati europei: +4,7% in Italia, +8,7% in Germania, +2,9% in Francia, +4,7% nel Regno Unito e +27,9% in Spagna.
Bene in particolare - ha spiegato la società in una nota - Jeep (+61%), Lancia (+13,2%) e Fiat (+4,2%). Ancora una volta 500 e Panda sono le vetture più vendute del segmento A: insieme nell'anno hanno una quota del 28,7%.

Correlati

Potresti esserti perso