Maltempo Genova 141011103526
ALLUVIONE 17 Ottobre Ott 2014 1634 17 ottobre 2014

Genova, chiesto lo stato d'emergenza: danni per 250 milioni

Fondo di 20 milioni di euro per risarcire parte dei danni subiti dalle imprese.

  • ...

Montaggio: cittadini e volontari lavorano per sgomberare le macerie sulle strade (11 ottobre 2014).

Il 17 ottobre la Regione Liguria ha chiesto ufficialmente al governo la dichiarazione di stato d'emergenza per l'alluvione che ha colpito Genova e le aree vicine.
Lo hanno annunciato il presidente Claudio Burlando e l'assessore alla Protezione civile, Raffaella Paita.
COLPITI 47 COMUNI VICINI. I Comuni colpiti sono 43 in provincia di Genova e quattro della Val di Vara, nello Spezzino.
Da una prima ricognizione sono stati registrati danni per 250 milioni di euro per la parte pubblica: almeno 60 milioni di euro riguardano somme urgenze e di questi 25 milioni di euro sono dovuti a situazioni di emergenza nel capoluogo ligure.
«Ci auguriamo», ha detto Paita, «che ci vengano riconosciute cifre congrue, grazie anche al lavoro impostato nel corso della recente visita del sottosegretario D'Angelis e soprattutto abbiamo necessità di ottenere subito qualcosa».
«CENSITE PIÙ DI 200 FRANE». L'assessore ha inoltre ricordato che «è importante che i Comuni coinvolti abbiano già iniziato i lavori per poter ottenere le risorse della Protezione civile, tenendo conto che abbiamo già censito più di 200 frane e ci sono numerosi casi di strade interrotte che rischiano di determinare l'isolamento di intere frazioni».
Sul fronte privato entro il 2014 verranno risarciti parte dei danni alle imprese, sotto ai 40 mila euro, con un fondo di 20 milioni di euro.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso