Economia 21 Ottobre Ott 2014 1656 21 ottobre 2014

Shopping online, agli italiani piace lo smartphone

  • ...

Shopping online: nel 2014 in Italia sono stati fatti acquisti per 13,3 miliardi di euro. Continua la crescita dell'e-commerce in Italia con un boom per gli acquisti da smartphone che registrano un incremento del 100% nel 2014 e superano gli 1,2 miliardi di euro, pari al 9% del settore complessivo. Sono i principali dati dell'Osservatorio eCommerce B2c promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm, diffusi durante il convegno «L'eCommerce B2c in Italia: le Dot Com corrono, i retailer rincorrono». L'E-COMMERCE VALE 13,3 MILIARDI DI EURO Secondo la ricerca, l'e-commerce segna un +17% per un valore complessivo di 13,3 miliardi di euro. Il valore del settore è passato così dal 2,6% al 3,5% del totale vendite al dettaglio e cresce significativamente la penetrazione in diversi settori merceologici: nell'editoria dal 4 al 7%, nell'informatica dal 7,5 al 10,5% e nell'abbigliamento dal 2,9 a quasi il 4%. Mentre gli operatori tradizionali mostrano un approccio poco convinto a una strategia multicanale, le startup di e-commerce sono in fermento, spiega il rapporto: sono 1000 quelle finanziate, di cui 54 italiane, soprattutto nell'abbigliamento, nell'arredamento e design, e nel comparto Food&Wine. GLI ITALIANI CHE ACQUISTANO ONLINE SONO 16 MILIONI E le 'Dot Com', le società che sviluppano la maggior parte del proprio business attraverso un sito, arrivano a pesare il 54% del valore delle vendite online. Se si considerano solo i prodotti escludendo i servizi, la loro quota sale al 70%. Infine, nell'ultimo anno, in Italia, gli acquirenti online hanno superato i 16 milioni. Gli acquirenti abituali, quelli che effettuano almeno un acquisto al mese, sono circa 10 milioni e generano il 90% circa del valore dell'e-commerce, mentre quelli sporadici sono 6 milioni. In media spendono 1000 euro all'anno.

Correlati

Potresti esserti perso