Economia 27 Ottobre Ott 2014 1405 27 ottobre 2014

Msc Crociere, sequestrati 33 milioni

  • ...

Msc Fantasia Guai per Msc Crociere. La guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato beni pari a 33,3 milioni di euro all'amministratore delegato della società ginevrina Msc Crociere s.a., Pierfrancesco Silvio Vago e al presidente della Msc Crociere spa di Napoli, Andrea Francesco Zuccarino. LE MOTIVAZIONI DEL SEQUESTRO. Il sequestro, spiega una nota della procura, eseguito nei confronti dell'amministratore della società ginevrina consegue all'accertamento dell'esistenza, nella sede della Msc di Napoli, «di una stabile organizzazione occulta che non ha dichiarato redditi realizzati nel territorio nazionale per circa 38 milioni di euro, cui corrispondono imposte dirette evase per oltre 10,7 milioni di euro». Il sequestro nei confronti del presidente del cda della società napoletana scaturisce dalla relativa verifica fiscale conclusa dal locale nucleo di polizia tributaria che ha consentito di accertare che la società, allo scopo di ridurre indebitamente i redditi da assoggettare a imposizione nel territorio italiano, ha sottofatturato le prestazione di servizio rese nei confronti della società ginevrina. Le imposte dirette evase dalla Msc Crociere spa ammontano a oltre 22,6 milioni. Msc Crociere.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso