Economia 28 Ottobre Ott 2014 1713 28 ottobre 2014

Acquisti on line, si ritira in edicola

  • ...

Niente più code alla posta o ai depositi, o salti mortali per essere a casa (i servizi di portineria sono sempre più rari) a ricevere dal corriere gli acquisti fatti su internet: i pacchi si potranno ritirare presso il proprio edicolante di fiducia. E' l'obiettivo dell'accordo siglato dalla Fenagi, l'organizzazione degli edicolanti di Confesercenti e IndaBox, la prima azienda italiana specializzata nel ritiro dei prodotti acquistati su internet, che va incontro alle esigenze dei nuovi consumatori e trasforma così le edicole in punto di recapito per chi acquista prodotti online. Il rivenditore di giornali che sceglierà di aderire gratuitamente all'iniziativa, potrà consentire ai clienti di far recapitare i prodotti acquistati presso il proprio punto vendita, in modo che possano ritirarli in tutta comodità, senza preoccuparsi di farsi trovare in casa dal corriere o evitando lunghe code per il ritiro. NUOVE OPPORTUNITA' DALL'E-COMMERCE. «Si tratta di un'importante novità per il nostro settore e per i consumatori - sottolinea Giovanni Lorenzetti, presidente di Fenagi, annunciando l'iniziativa - permetterà alle edicole di entrare in un sistema di servizi e, sfruttando orari già in vigore e capillarità delle nostre attività, contribuire a risollevare i redditi drasticamente ridotti dalla crisi di vendita della carta stampa. In più offrirà alla clientela un servizio aggiuntivo, considerando il grande sviluppo dell'e-commerce e la frequente difficoltà da parte dei consumatori a far quadrare il risparmio ottenuto con gli acquisti telematici con le difficoltà nel recuperarli».

Correlati

Potresti esserti perso