Economia 3 Novembre Nov 2014 1835 03 novembre 2014

Agnesi, c'è la proposta di mobilità

  • ...

Stabilimento pasta Agnesi Il Gruppo Colussi, proprietario del pastificio Agnesi, di Imperia, ha offerto la mobilità per trenta persone ed oggi i lavoratori, riuniti in assemblea, hanno aperto ufficialmente le trattative riservandosi di dare una risposta non prima della prossima settimana. Accedendo alla mobilità entro il 31 dicembre 2014, i lavoratori potranno usufruire dei benefici della Legge Fornero, che dà diritto a tre anni di stipendio (pur se ridotto) e contributi pagati per chi ha più di 50 anni; due anni, per chi ha tra i 40 e i 50 anni e un anno per chi ha meno di 40 anni. A partire dal 2015 le agevolazioni saranno ridotte da un terzo, fino alla metà. SONO 130 I LAVORATORI DEL PASTIFICIO. Attualmente, al Pastificio Agnesi di Imperia, per il quale è stata decretata la chiusura (in modo progressivo) tra il 2015 e il 2016, lavorano 130 persone che da mesi ormai sono in agitazione per veder garantito il loro futuro occupazionale. Venerdì scorso, grazie alla mediazione di Confindustria, era stato trovato un mini accordo con l'azienda, che aveva garantito, pur se con la cassa integrazione, il lavoro, fino a ottobre del 2016.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso