Economia 3 Novembre Nov 2014 1341 03 novembre 2014

Triboo Media acquisisce Wall Street Italia

  • ...

Alberto Zilli Triboo Media ha acquisito il sito Wall Street Italia. La testata online specializzata nel settore economico-finanziaria, (1 milione di visite al mese e 5 milioni di pagine visitate) è stata fondata nel 1999 da Luca Ciarrocca ed è specializzata in notizie, analisi e opinioni sul mondo dell’economia e della finanza. Secondo quanto si apprende sul sito di informazione  www.primaonline.it  Wsi punta ad un incremento di audience e ricavi da pubblicità e servizi premium. Ciarrocca continuerà a collaborare al progetto editoriale, insieme alla redazione di Wall Street Italia. «Questa operazione posiziona il gruppo Triboo Media al secondo posto tra i player nel settore dell’editoria online di taglio business-finanza, in termini di audience raggiunta», ha commentato Massimiliano Valente, responsabile della strategia editoriale del gruppo Triboo Media. «Ciò grazie alle sinergie che si creeranno con il portale PMI.it, nostro asset di proprietà con oltre 2 milioni di visite mensili 2. Con Wall Street Italia potremmo presidiare in modo pervasivo il target business, creando sinergie di comunicazione e raggiungendo un’audience di alto profilo, composta da imprenditori e professionisti che operano nei settori chiave dell’economia». LE STRATEGIE DI TRIBOO. «Dopo l’acquisizione del Gruppo HTML, annunciata a soli tre mesi dalla quotazione in Borsa, e l’operazione MediaPrime, con l’acquisto degli asset editoriali di Wall Street Italia intendiamo dare seguito alla nostra strategia volta sia al rafforzamento del posizionamento competitivo nel settore editoria-publishing sia alla diversificazione dell’offerta commerciale nel web advertising», ha commentato Alberto Zilli, amministratore delegato di Triboo Media. «Uno degli obiettivi dichiarati della quotazione di Triboo Media su AIM Italia era proprio quello di reperire dal mercato le risorse finanziarie per accelerare la nostra crescita attraverso acquisizioni mirate, puntando su realtà aziendali o, come in questo caso, property editoriali innovative, in grado di portare a un livello ancora più alto il nostro modello di business vincente». HTML.it è stata assistita da NCTM- Studio Legale Associato nelle persone di Lukas Plattner, partner, ed Eleonora Sofia Parrocchetti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso