Pier Carlo Padoan 141016101532
AUDIZIONE 4 Novembre Nov 2014 2116 04 novembre 2014

Padoan: «Manovra espansiva, spingerà la ripresa»

Il ministro del Tesoro alla Camera: «In tre anni fondo di 6 mld per finanziare gli ammortizzatori sociali».

  • ...

Pier Carlo Padoan.

La riduzione del rapporto debito-Pil «rimane una sfida ineludibile per l'Italia, che possiamo vincere solo tornando a crescere in modo sostenuto e stabile». Lo ha detto il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, in audizione alla Camera.
«SPINGERE RIPRESA». Il titolare del Tesoro ha parlato di «una manovra» che «è anche espansiva per avviare un consistente taglio delle tasse e fornire la spinta alla ripresa», aggiungendo che «i consumi privati hanno in parte risposto alle misure del governo», ma c'è «ancora incertezza per gli investimenti».
«STAGNAZIONE ANCHE NEL SECONDO SEMESTRE». Con la legge di Stabilità si attiva un «fondo di 6 miliardi nel triennio per il finanziamento degli ammortizzatori sociali». Cioè «le politiche di bilancio e le riforme si saldano».
Ci sarà, infine, una «fase di stagnazione anche nel secondo semestre 2014 con una contrazione del Pil dello 0,3%». Ma «il quadro si fa più confortante con un significativo incremento dell'occupazione a settembre».

Correlati

Potresti esserti perso