Economia 10 Novembre Nov 2014 1351 10 novembre 2014

Moody's: Italia a rischio crescita zero nel 2015

  • ...

Secondo Moody's la crescita è tra -0,5% e +0,5% nel 2015. L'Italia rischia una crescita zero nel 2015: è quanto emerge dal rapporto 'Global Macro Outlook' di Moody's, che prevede per il prossimo anno un'espansione del Pil fra -0,5% e +0,5% nel suo "scenario centrale". Stessa prospettiva per l'anno in corso, dopo che Moody's un mese fa aveva indicato un -0,3% per il 2014 e un +0,5% per il 2015. «Le riforme economiche realizzate nei paesi 'periferici' e, più di recente, in Francia e Italia, avranno un impatto positivo ma graduale», lo scrive Moody's in un rapporto sulla crescita mondiale. «Nel breve termine, ci aspettiamo ulteriori aumento della disoccupazione nei Paesi più deboli dell'Eurozona, come Francia e Italia, che indeboliranno i consumi e prolungheranno la situazione di crescita molto bassa».

Correlati

Potresti esserti perso