Assicurazioni 141112095411
BUONE NOTIZIE 12 Novembre Nov 2014 0950 12 novembre 2014

Assicurazioni Rca, prezzi in calo grazie alla crisi

I maggiori ribassi registrati al Sud: in Puglia -19,7%. Il minor calo è in Friuli Venezia Giulia (-2,9%).

  • ...

Con la crisi è stato registrato il calo dei prezzi delle assicurazioni Rca auto.

Le tariffe delle assicurazioni Rca sono in calo in tutta Italia, in particolare in alcune regioni del Sud dove storicamente sono più care.
A partire dalla fine del 2013 si è, infatti, registrato un continuo calo dei premi assicurativi: a livello nazionale l'offerta media registrata durante il secondo semestre 2014 è già diminuita del 7,3% rispetto al periodo luglio-dicembre 2013. A livello nazionale, secondo l'ultimo studio dell'Osservatorio assicurazioni auto di Segugio.it, solo negli ultimi 12 mesi il premio medio Rc è passato da circa 545 a 505 euro.
COSTI BASSI PER LA CRISI. Tra le cause di questa discesa dei prezzi c'è sicuramente la crisi che spinge le famiglie a utilizzare sempre meno l'auto e la maggiore competizione tra le assicurazioni derivante dalla comparazione di prezzo.
«Secondo le stime i prezzi continueranno a calare negli ultimi mesi del 2014», ha commentato Emanuele Anzaghi, vicepresidente di Segugio.it, «e si prevede che raggiungeranno il punto più basso nel corso del 2015, per poi cominciare nuovamente a crescere nel periodo a cavallo fra il 2015 e il 2016».
La maggiore diminuzione dei premi si è registrata in Puglia (-19,7%), in Calabria (-14,6%) e in Campania (-14,0%), mentre la minore variazione è stata in Friuli Venezia Giulia (-2,9%), nelle Marche (-4,6%) e in Abruzzo (-4,9%).

Articoli Correlati

Potresti esserti perso