Amazon 141027180432
STRETTA DI MANO 13 Novembre Nov 2014 1830 13 novembre 2014

Editoria, accordo Amazon-Hachette: finisce 'guerra dei libri'

Termina la disputa tra i due colossi. Accordo pluriennale che entra in vigore nel 2015.

  • ...

L'amministratore delegato di Amazon Jeff Bezos.

Una stretta di mano che fa sorridere tutto il mondo dell'editoria.
Amazon e Hachette hanno raggiunto un accordo, mettendo fine a una delle battaglie editoriali più dure degli ultimi anni.
Si tratta, riporta il New York Times, di un accordo pluriennale, del quale però le due società non hanno diffuso i dettagli.
SIA EBOOK SIA CARTA. «È una grande notizia per gli scrittori. Gli autori di Hachette beneficeranno dell'accordo per anni», ha affermato l'amministratore delegato di Hachette, Michael Pietsch.
L'intesa entra in vigore nel 2015 e riguarda sia gli ebook sia le vendite di libri tradizionali sulla carta stampata negli Stati Uniti.
Amazon è «soddisfatta della nuova intesa che include specifici incentivi finanziari per Hachette per far scendere i prezzi, cosa che riteniamo una vittoria sia per i lettori sia per gli autori», ha dichiarato il manager di Amazon, David Naggar.
BATTAGLIA APERTA. Amazon e Hachette si danno battaglia dall'inizio dell'anno sul nuovo contratto.
Lo scontro inizialmente è stato riservato, poi i due colossi si sono combattuti apertamente, con Amazon che ha alzato la posta in gioco scoraggiando le vendite di libri Hachette.
La casa editrice a sua volta ha incitato gli scrittori a scendere in campo contro il colosso delle vendite online, anche con una petizione sul New York Times.

Correlati

Potresti esserti perso