Della Valle Marchionne 140908184628
SCREZI 18 Novembre Nov 2014 1820 18 novembre 2014

Della Valle: «Marchionne di macchine non capisce nulla»

Nuovo attacco di mister Tod's: «È un finanziere svizzero che ogni tanto viene in Italia»

  • ...

Sergio Marchionne e Diego Della Valle.

Nuovo capitolo nella piccola faida Diego Della Valle-Sergio Marchionne.
Dopo le critiche sull'operazione Ferrari il fondatore di Tod's ha sparato ancora sull'amministratore delegato di Fca: «Marchionne è un signore che di macchine non capisce nulla se no ne avrebbe fatta qualcuna. Non è un produttore, è un finanziere».
«SOLO SIGNORE SVIZZERO». Per il manager marchigiano «Marchionne è un finanziere solo operazioni finanziarie ed ha fatto bene solo alla famiglia Agnelli, citarlo come esempio a chi lavora in Italia è sbagliato, è un signore svizzero che qualche volta viene in Italia per lavoro».
«SBAGLIATO APPROCCIO». «Marchionne», ha proseguito Della Valle dagli studi di Porta a Porta, «ha sbagliato l'approccio con il Paese, ha messo in piedi un referendum e ha costretto gli operai a scegliere. Imprenditori come me non avrebbero mai fatto così, una cosa simile ai propri dipendenti».
Poi l'attacco finale: «Marchionne è a capo di un'azienda che per cinquant'anni ha avuto tutto e oggi che il Paese ha bisogno questi se ne vanno alla chetichella: se ne vadano pure ma almeno che non giudichino».
«ELEZIONI AL PIÙ PRESTO». Della Valle dal programma Rai ha ripetuto che vorrebbe «andare alle elezioni prima possibile perché oggi il Paese è incartato, se fanno una legge elettorale che ci permette di scegliere, possiamo scegliere chi ci governa. Io spero che qualcuno vinca e che abbia la forza necessaria per governare».

Correlati

Potresti esserti perso