Economia 18 Novembre Nov 2014 1711 18 novembre 2014

Piazza Affari chiude in rialzo: +0,71%

  • ...

Piazza Affari a Milano Piazza Affari sfrutta l'onda lunga delle parole di Mario Draghi, che ieri ha ribadito la possibilità di un quantitative easing da parte della Bce, e chiude con segno positivo come le altre piazze europee.  Il pretesto per salire lo ha dato oggi l'indice Zew che misura il sentiment di analisti e investitori tedeschi risultato a novembre in crescita per la prima volta da circa un anno.  L'indice FTSE MIb ha chiuso in rialzo dello 0,71%, l'Allshare dello 0,79%. Volumi per 2,7 miliardi di euro. In un contesto bancario generalmente positivo, con l'indice italiano che sale dello 0,94%, Mps ha ceduto oltre 1% dopo che il presidente Alessandro Profumo ha dichiarato che per acquistare la banca "non c'è la fila". SPICCA YOOX, VOLATILE FINMECCANICA. Yoox spicca nel lusso: il fondatore Federico Marchetti ha aumentato la sua quota al 7,8% con l'esercizio delle stock option. Volumi leggermente superiori alla media. Volatile Finmeccanica che chiude negativa dopo una fiammata al rialzo a seguito dell'annuncio dell'offerta vincolante di Hitachi per AnsaldoBreda. Balza di oltre il 6% con volumi Buzzi Unicem su cui Exane ha reiterato l'outperform con un target price che sale del 3% a 16 euro. Ben comprata Saipem mentre il mercato ragiona sui multipli dell'operazione di M&A dei colossi Usa Halliburton e Baker Hughes. MONDADORI A DOPPIA CIFRA: + 16,1%. Vola a doppia cifra Mondadori (+16,12%): si registra un certo fermento sulla società dopo che Ubs nei giorni scorsi ha dichiarato di avere il 3,5% e oggi River and Mercantile ha comunicato il raddoppio della quota al 5% dal 2,13%. Volumi quasi quattro volte la media delle ultime 5 sedute e sei volte quella delle ultime 30. Da inizio anno il titolo ha perso a oggi il 46%.

Correlati

Potresti esserti perso