Economia 21 Novembre Nov 2014 1836 21 novembre 2014

Rc auto, 3 mln di scatole nere in Italia

  • ...

I prezzi delle Rc auto sono calati del A fine 2014 saranno circa 3 milioni le scatole nere installate nelle autovetture italiane. La stima viene dell'Ania, l'associazione delle imprese assicuratrici che da tempo monitora l'evoluzione delle nuove tecnologie nella r.c. auto. A fine 2012 risultavano 1,2 scatole nere utilizzate dagli assicurati e, a fine 2013, il loro numero era già salito a 2 milioni di esemplari. A determinare il successo di questi dispositivi nonostante la crisi sono state anche le favorevoli condizioni contrattuali che le polizze con scatola nera prevedono. L'utilizzo delle scatole nere - osserva l'Ania - può comportare riduzioni tariffarie anche consistenti, soprattutto per i più giovani. Nella gran parte delle province è risultato un rilevante calo del premio puro assicurativo, cioè del premio necessario a coprire il costo medio dei sinistri. Rispetto a polizze prive di scatola nera il premio puro è risultato inferiore di circa il 38% a Roma, di oltre il 40% a Napoli e Bologna, e addirittura di oltre il 60% a Palermo. L'utilizzo dei contratti assicurativi con black box rappresenta uno strumento utile "per abbattere i prezzi della r.c auto nelle zone ad alto rischio di frode", ha recentemente riconosciuto il presidente dell'Antitrust Giovanni Pitruzzella che ne ha auspicato una maggiore diffusione. "Il principale cambiamento che stiamo osservando con l'introduzione delle scatole nere - osserva il presidente dell'ANIA, Aldo Minucci - attiene agli stili di guida degli automobilisti. Laddove le polizze prevedono un ulteriore sistema premiante in termini di prezzo a fronte di comportamenti virtuosi monitorati dai dispositivi telematici, gli italiani reagiscono positivamente. Rispettano le regole, diventano automobilisti più prudenti".

Articoli Correlati

Potresti esserti perso