Ministero Economia 140513152610
PREVIDENZA 24 Novembre Nov 2014 1257 24 novembre 2014

Legge di stabilità, emendamento anti pensioni d'oro

In arrivo emendamento per correggere la legge Fornero. In attesa di cifre dalla Ragioneria.

  • ...

La sede del ministero dell'Economia in via XX settembre a Roma.

In arrivo un emendamento del governo sulle pensioni d'oro per coprire una falla della Legge Fornero che riguarda i benefici soprattutto dei gran commis come i consiglieri di Stato e della Corte dei Conti. Secondo quanto riferito da fonti parlamentari di maggioranza si resta in attesa delle quantificazioni sollecitate dall'esecutivo alla Rgs.
CUMULO NEL PASSAGGIO. La normativa attuale consente un cumulo a chi è passato dal sistema contributivo a quello retributivo, che così finirebbe per ricevere una pensione più alta di quella che avrebbe percepito col vecchio sistema.
Un evidente paradosso, è stato spiegato da fonti parlamentari di maggioranza, in una riforma che ha comportato sacrifici per tutti, specie per i più giovani.
UNA CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA. Il governo intende porvi rimedio con un emendamento alla legge di stabilità, su cui è in corso l'esame alla Camera, che rappresenti una sorta di clausola di salvaguardia tale da non migliorare la posizione di chi ha cambiato sistema.
E siccome dalla Ragioneria dello Stato non arriverebbero ancora le quantificazioni, a palazzo Chigi sembrano intenzionati a tener duro, presentando comunque l'emendamento in questione, già autorizzato dal ministro Boschi.

Correlati

Potresti esserti perso