Borsa 130716093918
MERCATI 26 Novembre Nov 2014 0945 26 novembre 2014

Borsa, Piazza Affari e spread: live del 26 novembre 2014

Milano chiude a -0,36%. Differenziale tra Btp e Bund a quota 139.

  • ...

Indici di Borsa.

La Borsa di Milano ha vissuto in maniera altalenante la seduta del 26 novembre. L'indice Ftse Mib ha segnato in avvio un progresso dello 0,50% a 20.110 punti, prima di perdere terreno nel pomeriggio e chiudere a -0,36%.
SPREAD A QUOTA 139. Stabile lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale tra i due decennali oscilla intorno ai 139 punti base. Il rendimento resta fermo al nuovo minimo del 2,135%.
ASIA CONTRASTATA. Seduta contrastata per i mercati asiatici, con Tokyo in calo frazionale (-0,14%) in una seduta dove hanno prevalso le prese di beneficio nonostante i buoni dati sul Pil Usa. Bene gli altri listini, con Hong Kong (+0,92%) e Shanghai (+1,42%).

17.38 - MILANO CHIUDE IN CALO: -0,36%. Chiusura in calo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib ha terminato le contrattazioni in ribasso dello 0,36% a 19.938 punti.



15.39 - WALL STREET APRE POSITIVA. Apertura in territorio positivo per Wall Street. Il Dow Jones sale dello 0,08% a 17.829,02 punti, il Nasdaq avanza dello 0,07% a 4.761,37 punti mentre lo S&P 500 mette a segno un progresso dello 0,07% a 2.068,46 punti.

14.33 - PIAZZA AFFARI GIRA NEGATIVA, -0,14%. Piazza Affari ha girato in negativo con il Ftse Mib che ha ceduto lo 0,14% a 19.981 punti. Continuano a soffrire Saipem (-1,99%), Eni (-1,46%), Snam (-1,04%). Pesante Cnh che ha perso il 3,6%. Viaggia sempre spedita Yoox (+5,58%) che ha beneficiato della corsa di Zalando e di report positivi. Tra gli altri big acquisti su Enel (+1,22%). Cedenti Fca (-0,6%), Telecom (-0,45%), Generali (-0,23%).

13.37 - MILANO INDEBOLITA, +0,01%. Le Borse europee si sono confermate in positivo a metà giornata e in attesa dei dati macro dagli Usa. L'indice d'area Stoxx 600 ha guadagnato oltre un quarto di punto. Francoforte è maglia rosa ed è salita dello 0,7%. Piazza Affari però si è indebolita (Ftse Mib +0,01%). In luce Yoox (+5,6%). Bene poi Enel (+1,8%), Mediolanum (+1,27%), Banco Popolare (+1,21%). In fondo al listino Saipem (-1,76%) e Eni (-1,34%) sul prezzo del petrolio. Lo spread è sceso sotto quota 140 punti.

10. 57 - EUROPA IN RIALZO. I mercati europei viaggiano in rialzo, senza troppa euforia, e dopo la sorpresa giunta dal balzo del Pil Usa sono in attesa dei diversi nuovi indicatori sulla congiuntura statunitense nel pomeriggio. L'Euro Stoxx è salito dello 0,25%. Acquisti più sostenuti a Francoforte (+0,57%), alla sua decima seduta consecutiva in rialzo. A Milano il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,20%. Corre Enel (+1,96%), con Yoox (+1,57%) e Luxottica (+1,54%). Giù Saipem (-1,69%) ed Eni (-1,40%).

9.54 - MILANO SCENDE A +0,2%. La Borsa di Milano si è mossa in rialzo con il Ftse Mib che si è portato sotto i livelli dell'apertura e ha guadagnato lo 0,20%. Si è messa in evidenza Enel, con un progresso dell'1,75%. Eni ha risentito delle quotazioni del greggio e tra i titoli principali è quello che ha segnato i cali maggiori (-1,40%). Rialzi più decisi per Luxottica (+1,52%), Moncler (+1,45%) e Wdf (+1,27%).

9.50 - ATENE INVARIATA, +0,02%. La Borsa di Atene ha aperto quasi invariata, registrando un +0,02%, con l'indice generale a 962,26 punti.

9.21 - PARIGI INIZIA IN PARITÀ. La Borsa di Parigi ha aperto sulla parità con l'indice Cac 40 a 4.382,88 punti.

9.16 - PROGRESSO PER LONDRA, +0,17%. La Borsa di Londra ha aperto in leggero progresso. L'indice Ftse-100 ha segnato +0,17% a 6.742,47 punti.

9.13 - FRANCOFORTE APRE A +0,3%. La Borsa di Francoforte ha avviato le contrattazioni in rialzo dello 0,3% con l'indice Dax che ha segnato 9.894,60 punti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso