Pier Carlo Padoan 141016101532
MANOVRA 30 Novembre Nov 2014 1600 30 novembre 2014

Stabilità, Padoan: «Nel 2015 possibile inversione di tendenza»

Il ministro dell'Economia invoca rigore dei conti e politiche espansive. 

  • ...

Pier Carlo Padoan.

È soddisfatto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan per l'approvazione alla Camera della legge di Stabilità. «Sono convinto che questa legge di stabilità consentirà all'Italia di avviare quell'inversione di tendenza, in termini di crescita economica e occupazionale, attesa da anni e di affrontare il 2015 con una fiducia accresciuta», ha detto il ministro.
E ha continuato: «È possibile conciliare la stabilità dei conti con le politiche di sostegno alla crescita e all'occupazione, indispensabili per contrastare la fase prolungata di recessione».
UN PLAUSO ALLA CAMERA. Il titolare del dicastero di via XX settembre ha commentato positivamente anche il lavoro parlamentare, capace - a suo dire - di non snaturare l'impianto di base del testo di legge: «Gli emendamenti approvati hanno rafforzato infatti gli aspetti della manovra legati alle politiche per la famiglia e alle persone più disagiate, al reperimento delle risorse per i lavoratori svantaggiati, al sostegno delle imprese italiane, alla ricerca e alla cultura».
Tra le misure indicate da Padoan ci sono la rimodulazione del bonus bebè, lo stanziamento di fondi aggiuntivi per il sistema degli ammortizzatori sociali, il finanziamento a piccole e medie imprese per la tutela del settore agroalimentare.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso