Economia 1 Dicembre Dic 2014 1124 01 dicembre 2014

Ravenna è la città dove si vive meglio

  • ...

Ravenna è la città dove si vive meglio. Lo dice la ricerca annuale del Sole 24 Ore che vede in testa la provincia romagnola seguita da Trento e Modena. Le ultime tre posizioni sono occupate da Foggia, Reggio Calabria e infine Agrigento. La città siciliana ha ottenuto il risultato peggiore per tre volte in pochi anni (2007, 2009, 2014). Il quadro della situazione lo fa il prefetto, Nicola Diomede, che descrive Agrigento come un luogo che "a cinque all'ora andava e a cinque all'ora continua ad andare", in un mondo che ha improvvisamente accelerato la marcia.  Dal 2004 ad oggi sono circa novemila le imprese che hanno chiuso i battenti, agricoltura e turismo non sono sfruttati a dovere e al momento il Comune non ha neppure un'amministrazione, dopo le dimissioni di Marco Zambuto, qualche mese fa. "Un'occasione mancata", riassume il direttore del settimanale della Curia, Carmelo Petrone. IL TALLONE D'ACHILLE: ORDINE PUBBLICO. Ravenna è invece per il Sole la "quintessenza dell'italianità", al primo posto per i servizi, e quindi asili e sanità, ma al 103° per ordine pubblico.  Qui gli immigrati regolari sono il 12%, il 40% della popolazione è straniera al Lido di Adriano e l'integrazione "si cementa e sgretola ogni giorno". Ouidad Bakkali, 24enne, madre berbera e padre marocchino, guida l'assessorato alla Cultura. Un ruolo di peso che la cittadinanza all'inizio ha faticato a digerire: "La prima volta in cui mi sono sentita straniera? - commenta lei - Il giorno della mia nomina". IN 25 ANNI SONO 18 LE PROVINCE SALITE SUL PODIO. Sono soltanto diciotto le province che in questi 25 anni hanno raggiunto il podio per la qualità della vita. E se quest'anno fa bene l'Emilia Romagna (Ravenna è prima e Modena terza), storicamente la "capolista" non è mai stata particolarmente a sud. La città più meridionale ad avere guidato la classifica è Siena, che si piazzò davanti a tutte nel 2006. I risultati migliori nei venticinque anni sono quelli di Bolzano, che per ben quattro volte è finita in cima, ma tra ori, argenti e bronzi arriva a quota dodici, praticamente con un piazzamento ogni due anni. (LEGGI L'APPROFONDIMENTO E LA CLASSIFICA COMPLETA SU LETTERA43.IT)

Articoli Correlati

Potresti esserti perso