Arpe 141128083427
GIUSTIZIA 2 Dicembre Dic 2014 1946 02 dicembre 2014

Banca Profilo, il Consiglio di Stato ferma la Consob e sospende la sentenza del Tar

Il tribunale aveva respinto il ricorso per lo stop del procedimento.

  • ...

Matteo Arpe.

Il Consiglio di Stato, accogliendo il ricorso presentato da Banca Profilo e Arepo, ha emesso un decreto con il quale ha disposto la sospensione dell’esecutività della sentenza emessa dal Tar venerdi 28 novembre.
Un punto quindi a favore dell’istituto bancario milanese.
La decisione arriva a pochi giorni dalla sentenza del tribunale amministrativo del Lazio che aveva respinto il ricorso di Banca Profilo e Arepo per l'annullamento del procedimento della Consob nell'ambito dell'acquisto di titoli di Banca Profilo tra l'estate del 2011 e maggio del 2013.
Il primo grado del tribunale amministrativo, infatti, pur riconoscendo l’illegittimità del procedimento sanzionatorio Consob aveva concluso che l’intera procedura, prevedendo una possibilità di ricorso in secondo e terzo grado, rispettava i requisiti del giusto processo.
Di diverso avviso la tesi di Banca Profilo e Arepo, che oltre a difendersi sul fatto rimarcando la totale correttezza del proprio operato, avevano chiesto di fermare il procedimento Consob perché in violazione delle norme sul giusto processo, come evidenziato dalla sentenza della Corte europea dei diritti dell'uomo che, nel giudizio su Ifil Exor, aveva messo in luce delle carenze nel procedimento della Commissione (come l'assenza di contraddittorio e di un'udienza pubblica) a fronte della possibilità di emettere sanzioni paragonabili a quelle penali.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso