Economia 17 Dicembre Dic 2014 1253 17 dicembre 2014

Il decalogo del successo secondo Branson

  • ...

Richard Branson Nel mondo degli affari Richard Branson è una leggenda. Ed è sicuramente di ispirazione per chi voglia avventurarsi nell’imprenditoria. Il patron del gruppo Virgin è riuscito ad avere successo in settori che vanno dalle compagnie aeree, alle carte di credito, le assicurazioni pensionistiche, gli autonoleggi, la musica, la Formula 1. Senza avere una laurea in economia ma solo, oltre a un carattere stravagante, tanto fiuto per gli affari. Difficile da insegnare, indubbiamente. Ecco dieci consigli di Richard Branson per avere successo negli affari. 1.Osa, e non fare nulla che non ti piaccia Mandare avanti un’azienda richiede un elenco infinito di virtù. Pazienza, voglia di lavorare, capacità relazionali, intelligenza, orari sballati. Ma alla fine della giornata, sostiene Branson, dovresti aver fatto qualcosa di cui vai fiero. Rischiare è altrettanto importante: può fare paura, ma nessun successo arriva dal giocare al sicuro. E non esiste alcun  fallimento completo: anche dalla situazione peggiore si può ricavare qualcosa. 2. Ascolta di più e parla di meno Ascoltare in silenzio l’interlocutore, senza interromperlo o pensare a cosa si vuole dire quando non ha ancora finito, è fondamentale. Branson non va da nessuna parte senza un taccuino su cui scrivere le cose più interessanti che gli dicono. È la sua arma segreta per il business, ha raccontato, perché porta sempre a nuovi spunti per nuovi affari.

Virginn Race 3. La prima opinione conta, e la seconda pure Secondo Branson la seconda volta che un cliente contatta la Virgin è perché ha un problema con un prodotto o un servizio. Come presenti te stesso e il tuo brand in queste situazioni dice molto su come la tua azienda mantiene le relazioni con i clienti e gestisce i problemi. 4. Impara a delegare La capacità di delegare è una qualità che ogni imprenditore deve saper padroneggiare, consiglia Branson che raccomanda di “assumere le proprie debolezze” ovvero identificare quelle capacità in cui si è meno abili e assumere i migliori professionisti in quelle aree. Questo significa anche riconoscere che magari non si è il miglior amministratore delegato della propria azienda. E trovare qualcuno che sappia farlo al proprio posto.

Virgin Atlantic 5. Il cliente ha ragione, quasi sempre Le opinioni dei clienti sono importanti ma non bisogna «costruire il customer service sulla premessa che non bisognerà mai dare torto al cliente che protesta», perché potrebbe finire per danneggiare l’azienda. 6. Esplora nuovi territori Ci sono tante cose ancora da scoprire. E non solo in termini geografici o scientifici. Branson raccomanda di mantenere un approccio aperto all’ambiente circostante per riuscire a cogliere nuove possibilità di business da esplorare. È solo così che si può innovare.

Virgin Megastore Dubai 7. Sii l’artefice della tua fortuna Non è che Branson non creda al fato, ma è convinto che sia qualcosa che si può manipolare a proprio piacimento semplicemente non avendo paura di fallire.«Le persone e le imprese considerate fortunate, o più fortunate di altre, sono generalmente anche quelle che si sono preparate a correre grandi rischi  e andare a faccia a terra - ha detto Branson Chiunque voglia lavorare sulla propria “fortuna” con impegno la vedrà aumentare». 8. Attenzione al clima in azienda Nell’ambiente di lavoro il capo e i suoi dipendenti devono comunicare e lavorare insieme verso un obiettivo comune. Se i dipendenti non si sentono coinvolti, invece, non c’è comunicazione tra loro e il top management, il che può portare a tensioni e risultati poco soddisfacenti. In questi casi bisogna correre ai ripari per individuare la fonte del problema e risolverlo.

Virgin money 9. Taglia i rami secchi Le collaborazioni con un’altra persona, che sia un amico o un partner, non sempre funzionano. E in questi casi gli imprenditori di successo sanno quando è il caso di separare le strade. Ma solo perché hai deciso di andare in un’altra direzione, avvisa Branson, non significa che il rapporto va interrotto bruscamente, soprattutto se si tratta di un amico. Gestire ogni problema velocemente e direttamente è la soluzione migliore, così da chiudere subito la collaborazione nel modo più indolore possibile. 10. Preferisci la personalità all’esperienza Alcune persone sono perfette per portare a termini alcuni compiti, ma quasi tutte le skill professionali possono essere insegnate. Ecco perché, quando si tratta di assumere qualcuno, Branson consiglia di concentrarsi sulla personalità più che su qualsiasi cosa sia scritta nel Cv. Alcune persone potrebbero aver fatto un lavoro diverso, ma se la personalità combacia dare loro la possibilità di cogliere l’opportunità di mettersi alla prova in un settore diverso può portare a risultati sorprendenti.

Correlati

Potresti esserti perso