Jean Claude Juncker 141104170740
EUROCRISI 18 Dicembre Dic 2014 1959 18 dicembre 2014

Juncker: «Ho fiducia nel governo Renzi»

Il presidente della Commissione Ue: «Non basta un semestre per cambiare le cose in Europa».

  • ...

Jean-Claude Juncker e Matteo Renzi.

Disco verde da parte di Jean-Claude Juncker a Matteo Renzi. «Quello che abbiamo fatto per Francia e Italia, dando più tempo visto le difficoltà a sistemare le cose nelle scadenze previste, è un segno di fiducia e quando un governo mi scrive che farà delle riforme strutturali io gli credo. Quindi sì, ho fiducia nel governo Renzi», ha detto il presidente della Commissione Ue in un'intervista esclusiva a SkyTg24.
L'UE CAMBIA TESTA. In questo semestre «la Ue ha cambiato testa» e la Commissione ha stabilito «un triangolo tra consolidamento dei conti, riforme e investimenti», ha aggiunto. Quindi «vedo con piacere l'azione del governo Renzi che ha cambiato le cose in Italia e contribuito a cambiarle in Ue, ma non si può cambiare tutto in soli sei mesi».
SCORPORO INVESTIMENTI 'COMPLICATO'. Juncker ha spiegato che le risorse dell'Italia al fondo comune «non saranno» considerate nel valutare «le sue finanze pubbliche» ma per gli investimenti nazionali «che pesano sui conti italiani è più complicato: il Patto non permette a priori lo stesso trattamento». Se ne riparlerà a gennaio affrontando «la flessibilità all'interno del patto».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso