Tito Boeri 141224172250
INCARICO 24 Dicembre Dic 2014 1718 24 dicembre 2014

Inps, Tito Boeri nominato presidente

L'annuncio di Renzi al termine del Cdm della vigilia di Natale. Succede a Treu.

  • ...

Tito Boeri.

Tito Boeri è stato nominato presidente dell'Inps. L'annuncio è stato dato dal premier Matteo Renzi, in conferenza stampa, dopo il Consiglio dei ministri della vigilia di Natale.
Nel farlo, il presidente del Consiglio ha voluto ringraziare il commissario uscente dell'Istituto nazionale di previdenza sociale, Tiziano Treu.
FINE DELLA GESTIONE TREU. La decisione, inattesa, pone fine alla gestione commissariale di Treu, iniziata pochi mesi fa e che si sarebbe dovuta protrarre fino a giugno.
LAUREATO ALLA BOCCONI. Figlio dell’architetto Cini Boeri e del neurologo Renato, Boeri, nato a Milano nel 1958, si è laureato in economia nel 1983 all’università Bocconi, dove attualmente insegna nei corsi undergraduate. Nel 1990 ha ottenuto il dottorato in economia alla New York university. Nell’università milanese è stato il primo professore a introdurre un corso interamente in lingua inglese.
PROFESSORE DI ECONOMIA DEL LAVORO. Professore ordinario di economia del lavoro, svolge le proprie attività di ricerca presso l’Igier dell’università Bocconi. È direttore della fondazione Rodolfo Debenedetti, istituzione tesa a promuovere la ricerca nel campo della riforma dei sistemi di welfare e dei mercati del lavoro in Europa.
CONSULENTE DEL FMI. È stato consulente del Fondo monetario internazionale, della Banca mondiale, della Commissione europea e del governo italiano, nonché senior economist all’Ocse dal 1987 al 1996. È inoltre research fellow del Cepr, del William Davidson institute dell’università del Michigan, del Netspar dell’università di Tilburg e dell’Iza - Institut zur zukunft der arbeit (Istituto per il futuro del lavoro) a Bonn. È membro del Consiglio della European economic association.
FONDATORE DE LAVOCE.INFO. Ha collaborato con il quotidiano La Stampa e dal prima maggio 2008 collabora con il quotidiano La Repubblica. Con il contributo di altri economisti, tra i quali Pietro Garibaldi, ha fondato i siti lavoce.info (rivista online su cui si confrontano le opinioni sull’economia italiana e internazionale) e Voxeu.org ed è direttore scientifico del Festival dell’economia di Trento.
TRA GLI IDEATORI DELLE TUTELE CRESCENTI. Sul lavoce.info proprio quest'estate si è acceso il dibattito sulle pensioni d'oro. E tra gli interventi pubblicati anche quello firmato da Tito Boeri insieme a Fabrizio Patriarca e Stefano Patriarca, in cui si ipotizzava un «contributo di solidarietà» sul quel che rimane dal ricalcolo con il contributivo. Non solo, è stato anche tra gli ideatori del contratto a tutele crescenti.

Correlati

Potresti esserti perso