Contatore 120628190734
TARIFFE 29 Dicembre Dic 2014 1833 29 dicembre 2014

Bollette, da gennaio risparmi su luce e gas

Il calo dei prezzi delle materie spinge giù il costo dell'elettricità. In un anno spesi 72 euro in meno.

  • ...

La lettura di un contatore.

Dal primo gennaio riduzione del 3% della bolletta della luce e dello 0,3% del gas per la famiglia tipo, per risparmi complessivi su base annua di oltre 72 euro. Lo ha deciso l'Autorità per l'energia nell'aggiornamento tariffario trimestrale.
Per l'elettricità la spesa prevista per la famiglia-tipo nell'anno da aprile 2014 a marzo 2015 è di 513 euro, con un calo dello 0,6% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell'anno precedente (aprile 2013-marzo 2014).
Per il gas la spesa prevista della famiglia tipo per lo stesso periodo è di 1.143 euro, con una riduzione del 6% circa, corrispondente a un significativo risparmio di 72 euro.
AUMENTO COSTI FISSI DI RETE. La riduzione per l'energia elettrica nel primo trimestre del 2015 è sostanzialmente dovuta al calo dei costi per l'acquisto della materia energia e per il mantenimento in equilibrio del sistema (dispacciamento), compensato in parte dall'aumento delle tariffe a copertura dei costi fissi di rete (da distribuire su una minore quantità di energia a causa del calo dei consumi) e da un leggero adeguamento degli oneri di sistema.
GAS: PREZZI ALL'INGROSSO IN LINEA COL 2014. Per il gas la lieve riduzione, per l'Autorità «comunque particolarmente significativa nel pieno dei consumi invernali», riflette le recenti aspettative sui prezzi all'ingrosso in Italia e in Europa per il trimestre, attesi in linea con quelli dell'ultimo periodo del 2014, nonostante quotazioni tendenzialmente più elevate perché relative a consegne invernali.
Ai prezzi di mercato, dopo la riforma dell'Autorità, sono infatti legate anche le condizioni della tutela gas, riforma che trasmette a pieno ai consumatori finali l'andamento dei prezzi all'ingrosso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso