Piazza Affari 140116093239
MERCATI 30 Dicembre Dic 2014 0920 30 dicembre 2014

Borsa, live Piazza Affari e spread del 30 dicembre 2014

Piazza Affari -0,62%. Negativi i listini europei. Asta Btp a 10 anni, rendimento al minimo storico: 1,89%.

  • ...

I timori degli investitori per la situazione politica della Grecia proseguono.
Nella seduta di martedì 30 dicembre i mercati azionari europei hanno vissuto una giornata negativa. Milano ha chiuso a -0,62% a 19.011 punti.
ASTA BTP: TASSO A 10 ANNI AL MINIMO STORICO DEL 1,89%. Il Tesoro ha venduto in asta poco meno di 3 miliardi di euro di Btp a 10 anni con tassi che per la prima volta scendono sotto la soglia del 2%. Il rendimento ha così toccato un nuovo minimo storico all'1,89%, dal 2,08% del collocamento di novembre.
SPREAD IN CALO A 134 PUNTI. Lo spread è tornato sotto la soglia dei 140 punti base, a quota 134, col rendimento all'1,87%.

17.38 - MILANO CHIUDE IN CALO: -0,62%. Chiusura in calo per Piazza Affari. L'indice Ftse Mib ha ceduto, nell'ultima seduta del 2014, lo 0,62% a 19.011 punti. Dall'inizio dell'anno il guadagno è limitato allo 0,92 per cento.

15.58 - MILANO RESISTE A -0,05%. Il calo del greggio pesa sui listini europei, tranne Milano (Ftse Mib -0,05%), nell'ultima ora e mezza di contrattazioni del 2014 per alcuni di essi. Cedono Francoforte (-1,22%), Londra (-1,09%), Parigi (-0,85%) e Madrid (-0,72%), con i titoli del comparto petrolifero in grande difficoltà da Subsea (-4,28%) a Seadrill (-4,05%), da Abengoa (-3,81%) ad Amec Foster (-2,94%) e Galp (-2,6%), da Total (-2,02%) a Shell (-2,1%). Deboli a Milano Saipem (-1,95%), Teanris (-0,64%) ed Eni (-0,54%).

13.12 - MILANO VALE IL 29% DEL PIL. Piazza Affari ha un capitalizzazione di 470,4 miliardi di euro, in leggera crescita rispetto 438 milioni di fine 2013, e pari al 29,1% del Pil (era il 28,1% un anno fa). Secondo la sintesi finale di Borsa Italiana il 2014 si chiude con 342 società quotate: 285 sul mercato principale Mta e 57 sull'Aim.

10.54 - EUROPA INCERTA, MILANO SULLA PARITÀ. Madrid cede lo 0,7%, Londra, Francoforte e Parigi circa mezzo punto percentuale, mentre Milano tiene meglio e si muove attorno alla parità.

9.57 - MILANO RESTA SOTTO LA PARI: -0,5%. Piazza Affari dopo le prime contrattazioni conferma l'intonazione leggermente negativa dell'avvio, in linea con le altre Borse europee: l'indice Ftse Mib cede lo 0,5%.

9.39 - PARIGI, PARTENZA IN RIBASSO: -0,56%. La Borsa di Parigi apre in ribasso: l'indice Cac 40 perde lo 0,56% a 4.293,9 punti.

9.28 -LONDRA, AVVIO NEGATIVO: -0,4%. La Borsa di Londra apre in calo dello 0,4% con l'indice Ftse-100 a 6.605,48 punti.

9.26 - FRANCOFORTE APRE IN CALO: -0,4%. La Borsa di Francoforte apre in calo con l'indice Dax che cede lo 0,4% a 9.883,10 punti.

9.10 - MILANO APRE IN CALO: -0,61%. Avvio negativo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna una perdita dello 0,61%, l'Ftse It All-Share un calo dello 0,56%.

Correlati

Potresti esserti perso