Inps 130208083854
STATALI 3 Gennaio Gen 2015 1457 03 gennaio 2015

Pubblico impiego, Inps: «Controlli con metà risorse delle Asl»

L'Istituto: «Il sistema prevede 70 milioni, noi siamo pronti a farlo con costi dimezzati».

  • ...

La sede dell'Inps.

In tema di verifiche sulle assenze per malattia degli statali, fonti Inps hanno riferito che «il sistema delle Asl ha a bilancio 70 milioni per i controlli nell'ambito del pubblico impiego, mentre noi siamo pronti a farlo alla metà del costo».
Ciò sarebbe possibile, si spiega, grazie a «un sistema di data mining e all'archivio dei certificati online di cui l'Istituto ha la gestione».
«REGOLE DA CAMBIARE». Insomma «occorre una modifica anche delle altre regole, per omogeneizzare il sistema di controlli nel pubblico e nel privato», spiega la fonte dell'Inps.
Oggi infatti la competenza dell'Inps in materia si limita al privato, mentre per i dipendenti del settore pubblico la gestione spetta alle Asl.
L'adozione di un sistema di 'data mining' (letteralmente estrazione di dati) permette di ottenere la scelta dei soggetti da sottoporre a visita di controllo attraverso un 'sistema informatico esperto', che garantisce oggettività, conservazione e riproducibilità delle azioni effettuate.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso