Equitalia Bollo Auto 121129092620
DATI 5 Gennaio Gen 2015 1600 05 gennaio 2015

Fisco, nel 2014 più riscossioni per Equitalia: +4%

Migliora il consuntivo rispetto al 2013: recuperati 7,4 miliardi, anche grazie a grandi debitori.

  • ...

Una filiale Equitalia.

Nel 2014 è migliorato il consuntivo delle riscossioni di Equitalia.
Nell'anno appena concluso, ha comunicato la società, sono ammontate a 7,4 miliardi di euro, con un aumento del 4% rispetto al 2013.
RISCOSSIONI RIGUARDANO TRIBUTI E ARRETRATI. Si tratta, ha sottolineato Equitalia in una nota, di «un importante contributo alla tenuta dei conti pubblici» e di «maggiori risorse a disposizione dello Stato per realizzare servizi a favore della collettività».
Le riscossioni riguardano tributi, contributi e sanzioni arretrati, cioè non pagati dai contribuenti nei tempi e nei modi previsti dalla legge e per i quali gli enti pubblici creditori hanno chiesto a Equitalia di inviare le cartelle di pagamento.
RECUPERO GRANDI DEBITORI. Rilevante è stata l'azione di recupero delle somme dovute dai grandi debitori.
Nel 2014 è inoltre proseguita la riduzione dei costi di produzione, amministrativi e del personale del gruppo.
Il bilancio di esercizio, che sarà presentato entro marzo, registrerà quindi l'equilibrio economico della gestione.
La situazione economico-patrimoniale di Equitalia al 30 settembre 2014, infatti, ha confermato l'andamento positivo già registrato negli ultimi anni.
Nei primi nove mesi del 2014 si è registrato un risultato netto positivo di circa 10 milioni di euro.
A fronte della riduzione dei costi Equitalia ha incrementato l'attività di assistenza nei confronti dei contribuenti, come l'amplimento degli 'Sportelli amico'.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso