Jyrki Katainen 141029125017
BRUXELLES 6 Gennaio Gen 2015 1943 06 gennaio 2015

Ue, Katainen: «Potremmo usare sanzioni»

Il vicepresidente della Commissione avverte: «È un'opportunità che non abbiamo usato».

  • ...

Il commissario Ue agli Affari economici Jyrki Katainen.

La Grecia di Alexis Tsipras ha lanciato la sua sfida all'Ue. Le finanze di Francia e Italia sono destinate a un nuovo esame a marzo. E allora il vicepresidente della Commissione Ue, Jirky Katainen, ha alzato il tiro: «Forse dobbiamo minacciare di imporre sanzioni» nell'ambito delle procedure per gli squilibri macroecnomici per forzare i paesi a fare le necessarie riforme in una crisi che «è più strutturale che fiscale», ha detto Katainen, rispondendo ad un parlamentare che chiedeva quale azione la Commissione europea potesse attuare dopo aver stretto il controllo sui bilanci. Le sanzioni, ha osservato, sono «un'opportunità che finora non abbiamo usato» ma, ha aggiunto, in futuro «potrebbe essere usata di più».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso