Linea Alta Velocità 150105100751
RISPOSTA 7 Gennaio Gen 2015 1135 07 gennaio 2015

Tav Genova, la replica di Cociv

Il general contractor del Terzo Valico: nessuna infiltrazione criminale, l'intera opera è soggetta a un Protocollo di Legalità.

  • ...

Cociv contesta la non veridicità dell'affermazione contenuta nell'articolo Tav Genova, un progetto per «educare» i bambini in cui si afferma falsamente che «la linea» [del Terzo Valico, ndr] sarebbe gravata dall'«ombra delle infiltrazioni criminali (vedasi il rapporto Ecco a chi porta lavoro il Terzo Valico)».
Cociv precisa che l'intera opera è soggetta a un Protocollo di Legalità che richiede che gli affidatari e i subaffidatari legati a contratti di affidamento e di subaffidamento siano in possesso dei requisiti del certificato antimafia, previamente verificati dalle Prefetture competenti per territorio.

Correlati

Potresti esserti perso