Economia 10 Gennaio Gen 2015 1000 10 gennaio 2015

Compagnie aeree, ecco le più sicure

  • ...

Sicurezza aerei Volare è diventato sempre più una necessità per chi viaggia per lavoro, e ha la necessità di spostarsi il più velocemente possibile da una città all’altra, da un continente all’altro. Eppure, nonostante tutte le rassicurazioni, l’anno appena concluso, il 2014, è stato quello con il maggior numero di morti in tutta la storia dell’aviazione, con 21 incidenti fatali e 986 morti. Abbastanza da terrorizzare chi soffre di aereofobia, anche se si tratta sempre di numeri ridotti rispetto ai 27 milioni di voli e ai 3,3 miliardi di passeggeri saliti sugli aerei nel 2014. LA CLASSIFICA DELLE COMPAGNIE PIU' SICURE. Statistiche alla mano, AirlineRatings.com, sito specializzato nel valutare le performance delle compagnie aeree, ha stilato una classica delle 10 più sicure su un campione di 449 analizzate in tutto il mondo. Per la sua lista, il sito ha valutato ogni airline sugli standard adottati in base alle leggi internazionali, gli incidenti registrati negli ultimi 10 anni, i risultati di un’indagine di sicurezza condotta dalla Iata, l’associazione internazionale di trasporto aereo, e l’adesione o meno del paese di origine della compagnia al parametro di sicurezza in otto punti dell’organizzazione internazionale dell’aviazione civile. Il risultato è interessante: le compagnie sulla lista sono esclusivamente asiatiche, australiane ed europee, mentre nessuna americana o africana ha raggiunto gli standard necessari. Ecco la lista di AirlineRating: AIR NEW ZEALAND E' IN TESTA NELLA CLASSIFICA. C’è un vincitore, mentre gli altri sono in ordine casuale. Air New Zealand ha recuperato alla grande da un periodo difficile, alla fine del primo decennio del Duemila. La sua rinascita è culminata con l’incoronazione a miglior compagnia aerea nel mondo, dovuta soprattutto al fatto che non ha avuto nessun incidente significativo negli ultimi vent’anni.  La Singapore Airlines è universalmente apprezzata per i suoi servizi di alta qualità e la sua efficienza. Non guasta che l’aeroporto in cui fa base, quello di Changi, non abbia registrato alcun incidente dal 2000. La compagnia nazionale finlandese, la Finnair, non riceve grosse attenzioni da parte dei media. Ma non va sottovalutata: ha uno dei migliori punteggi di sicurezza e non ha subito alcun grosso incidente sin dagli anni Sessanta. British Airways è una delle compagnie europee più grandi e più premiate. Anche se è finita nei notiziari negli ultimi anni per un paio di incidenti, la compagnia britannica nata nel 1974 ne ha avuto solo uno drammatico nel 1976. CATAHY PACIFIC, NO INCIDENTI MORTALI DAGLI ANNI 70. Secondo AirlineRatings, Cathay Pacific può allettare i suoi clienti con la migliore business class al mondo. E gli standard di sicurezza sono altrettanto eccezionali. Esclusi attacchi terroristici, la Cathay non ha avuto alcun incidente mortale sin dagli anni Sessanta. Emirates Airways, sorta nel 1985, è cresciuta sino ad affermarsi come uno dei più grandi player del settore. E in questi trent’anni ha mantenuto standard di sicurezza quasi perfetti: finora, i suoi aerei non sono mai stati coinvolti in incidenti mortali. Come i vicini della Emirates, la compagnia di Abu Dhabi, Etihad, ha mantenuto una reputazione immacolata in fatto di sicurezza. E, con appena un decennio di storia alle spalle, si è fatta rapidamente largo in termini di grandezza e reputazione. EVA AIR E' LA MIGLIORE NEL LUNGO RAGGIO. Eva Air, con base a Taiwan, è stata recentemente nominata la miglior compagnia asiatica di lungo raggio. Merito anche del fatto che dalla fondazione, nel 1988, non ha dovuto fare i conti con alcun incidente significativo. La tedesca Lufthansa è la vera potenza dell’aviazione europea. In attività dal 1955, la compagnia basata a Francoforte è stata recentemente incoronata come migliore sul lungo raggio tra le colleghe europee. Non è stata coinvolta in nessun incidente mortale dal 1993. QUANTAS: NESSUN INCIDENTE DAL 1951 Il vero vincitore, comunque, è l’australiana Qantas. La compagnia è un po’ la Volvo dell’industria aeronautica, la cui reputazione e fascino sono costruiti sui suoi immacolati standard di sicurezza. A buon motivo: la 93enne Qantas non subisce incidenti mortali dal 1951.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso