Montezemolo Alitalia 141106091546
AZIENDE 20 Gennaio Gen 2015 1148 20 gennaio 2015

Alitalia, Montezemolo: «Portare l'azienda in utile nel 2017»

L'annuncio del presidente della compagnia. Hogan: «Siamo investitori a lungo termine».

  • ...

Luca Cordero di Montezemolo.

L'obiettivo del piano industriale di Alitalia è «portare l'azienda in utile nel 2017». Lo ha detto il presidente della nuova compagnia Luca Cordero di Montezemolo durante la presentazione del nuovo piano.
«Siamo investitori a lungo termine, non siamo qui per un mordi e fuggi», ha affermato James Hogan, il vicepresidente di Alitalia e numero uno di Etihad durante la presentazione. «Ma non siamo una banca» - ha avvertito - «negli Emirati non esistono sovvenzioni a fondo perduto».
«LA COMPAGNIA PIÙ SEXY». «Alitalia sarà la compagnia più sexy», ha anche promesso Hogan, che ha ribadito il messaggio già lanciato ad agosto. «Non ci saremmo mai avventurati in questa iniziativa» - ha aggiunto - «se non avessimo avuto l'obiettivo della redditività».
«SERVIZIO A CINQUE STELLE». L'amministratore delegato della nuova Alitalia Silvano Cassano ha annunciato durante la presentazione del nuovo piano della compagnia che ci saranno «nuove rotte e più frequenze», aggiungendo che Nord America e Asia sono «i punti focali del nostro sviluppo». «Faremo tutti gli investimenti necessari» - ha aggiunto - «per dare al cliente un servizio a cinque stelle». Cassano ha poi ripreso la dichiarazione di Montezemolo: «L'impegno è il ritorno all'utile nel 2017: pensiamo di poterci avvicinare a 100 milioni», ha annunciato l'ad.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso