Euro Dollaro 150126061602
DOPO IL VOTO 26 Gennaio Gen 2015 0610 26 gennaio 2015

Euro, effetto Tsipras: crollo su dollaro e yen

Sulla moneta unica pesa lo stop dell'austerity promosso da Syriza. Panico per l'instabilità Eurozona.

  • ...

La vittoria di Tsipras in Grecia ha fatto crollare l'euro sul dollaro.

L'effetto Alexis Tsipras, vincitore indiscusso con la sua Syriza alle elezioni politiche in Grecia, si abbatte sull'euro che lunedì 26 gennaio ha segnato all'apertura dei listini di Borsa di Tokyo un tonfo sia contro il dollaro e sia contro lo yen, scendendo rispettivamente a 1,1115 e a 130,78 per poi recuperare a 1,1174 e 131,41.
INCOGNITE SULL'AUSTERITY. Nelle contrattazioni di venerdì 23 gennaio sulla piazza valutaria di New York, l'euro si era già indebolito a 1,1200 dollari e a 132,02 yen sulle attese dell'affermazione di Tsipras, promotore dell'inversione di rotta delle politiche di risanamento e austerità imposte dalla Troika, alimentando i timori sull'arrivo di un'altra fase d'instabilità in Eurolandia. In flessione anche il biglietto verde sulla divisa nipponica, sceso a quota 117,61.
TOKYO, BORSA IN ROSSO. L'effetto Tsipras ha pesato anche sui mercati. A Tokyo la Borsa ha iniziato le contrattazioni in calo dell'1,21%, per poi ridurre le perdite a -0,25%.
L'indice Nikkei, con il governo nipponico alle prese con la crisi che vede il reporter freelance Kanki Goto nelle mani dei militanti dell'Isis, dopo la paura iniziale ha ceduto 43,23 punti, attestandosi a quota 17.468,52 anche grazie al recupero dell'euro su dollaro e yen.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso