Borsa 140525224737
MERCATI 2 Febbraio Feb 2015 0900 02 febbraio 2015

Borsa, Piazza Affari e spread: live del 2 febbraio 2015

Milano chiude in lieve ribasso: -0,09%. Differenziale Btp-Bund in rialzo a 130.

  • ...

Operatori in Borsa davanti ai monitor.

Seduta in altalena per la Borsa di Milano: lunedì 2 febbraio, Piazza Affari ha iniziato le contrattazioni in rialzo dello 0,45% a 20.597 punti, prima di girare in negativo nel pomeriggio e chiudere a -0,09%.
SPREAD IN RIALZO. Avvio di settimana in rialzo per lo spread tra Btp e Bund tedesco che ha segnato 130 punti (128 venerdì 30 gennaio a fine giornata). Il rendimento del titolo decennale italiano è dell'1,61%.
PERDITE IN ASIA. In Asia le Borse hanno ceduto terreno dopo alcuni dati su una frenata dell'industria manifatturiera in Cina che segnalano un rallentamento della crescita economica nel Paese: Shanghai ha perso il 2,56%, mentre Tokyo ha chiuso in flessione dello 0,66%.

17.34 - MILANO CHIUDE IN CALO: -0,09%. Piazza Affari chiude in lieve calo. Il Ftse Mib ha perso lo 0,09% a 20.485 punti.

14.50 - L'EUROPA SCIVOLA, MILANO -0,68%. Prosegue in calo la seduta delle Borse europee in scia al calo del listino spagnolo penalizzato da banche come Santander e Bilbao. E così mentre Madrid perde quasi il 2%, i mercati Ue cedono circa mezzo punto percentuale. Debole anche Piazza Affari (-0,68%) con Intesa Sanpaolo (-3%) e Bpm (-2,1%). Controcorrente Mps (+3,3%) che cerca il rimbalzo dopo i tonfi della scorsa settimana. Bene Yoox e Saipem. I mercati restano quindi in attesa di Wall Street, dove i futures al momento sono positivi.

11.38 - PIAZZA AFFARI IN CALO, -1%. La Borsa di Milano è passata in calo e l'indice Ftse Mib cede ora l'1% tra vendite soprattutto sulle banche. Intesa lascia il 2,93%, Mediobanca il 2,02%, Ubi il 2,21%, Bpm il 2,04%. Non riesce a invertire così la rotta anche Mps, in calo dello 0,55% dopo i minimi storici raggiunti nei giorni scorsi. Restano in evidenza i titoli del lusso, con Yoox in testa al listino (+3,12%), e i petroliferi, con Saipem ed Eni in rialzo dell'1%. Buzzi avanza del 2,48%.

10.40 - EUROPA IN RIALZO, MILANO SULLA PARITÀ (+0,06%). Borse europee in cauto rialzo, mentre decolla Atene (+5,44%) e resta invece indietro solo Madrid (-1,31%). A Milano l'indice Ftse Mib si è portato sulla parità e guadagna ora lo 0,06%, tra vendite sulle banche (con Intesa -1,39% e Bpm -1,19%) e acquisti sul lusso (+3,90% Yoox) e i petroliferi (+1,74% Saipem).

9.34 - MILANO IN CAUTO RIALZO, +0,15%. La Borsa di Milano si muove in cauto rialzo, con il Ftse Mib in progresso dello 0,15%. In evidenza Yoox (+2,71%), Saipem (+2,24%), Ferragamo (+2,38%), Buzzi (+2,30%) ed Eni (+1,54%). Giù Tod's (-1,48%), Intesa (-1,46%), Bper (-1%), Luxottica (-0,66%). Arretra ancora Mps (-0,85%) dopo gli scivoloni della scorsa settimana.

9.25 - FRANCOFORTE PARTE A +0,24%. Partenza in progresso dello 0,24% per la Borsa di Francoforte. L'indice Dax avanza dello 0,24% a 10.719,84 punti.

9.20 - PARIGI POSITIVA (+0,26%). Apertura in territorio positivo per la Borsa di Parigi. L'indice Cac 40 segna +0,26% a 4.616,03 punti.

9.15 - LONDRA APRE IN RIALZO (+0,42%). Avvio di seduta in rialzo per la Borsa di Londra. L'indice Ftse-100 sale dello 0,42% a 6.777,54 punti.

Correlati

Potresti esserti perso