Economia 11 Febbraio Feb 2015 1046 11 febbraio 2015

Apple dei record, vale oltre 700 miliardi

  • ...

Apple Apple è l'azienda più ricca del mondo, e questo da un po' di tempo non è più una novità. Ma per la casa di Cupertino i record non finiscono mai: diventa cosi' la prima societa' nella storia di Wall Street a superare il valore di 700 miliardi di dollari: quasi quanto il pil dell'Olanda e sopra quello del Belgio. Tim Cook - che nell'agosto del 2014 ha raccolto la difficile, se non impossibile, eredità del 'genio della Silicon Valley', Steve Jobs - non puo' che essere soddisfatto di un risultato che ancora una volta mette a tacere i detrattori. Chi da tempo parla di "crisi in vista" per Apple. Da quando Cook è diventato il numero uno il valore del colosso californiano e' più che raddoppiato. E dallo sbarco in Borsa, nel lontano dicembre 1980, la capitalizzazione di mercato di Apple è cresciuta del 50.600%. Alla chiusura delle contrattazioni di martedì il titolo dell'azienda che produce iPhone e iPad valeva 122,02 dollari, per un valore di mercato pari a 710,70 miliardi di dollari. Mai nessuno così al mondo. E un balzo in avanti notevole rispetto agli oltre 647 mila dollari con cui Apple aveva chiuso il terzo trimestre del 2014. VALE IL DOPPIO DI EXXON MOBILE. Le dirette concorrenti nella classifica delle aziende più ricche al mondo guardano oramai da lontanissimo: il valore di Apple è adesso doppio rispetto a quello di Exxon Mobile (seconda con 385 miliardi di dollari), Berkshire Hathaway (terza con 370 miliardi) e Microsoft (quarta con 349 miliardi). PRONTA A SBARCARE NELLE ENERGIE RINNOVABILI. Il primato storico è arrivato al termine di una giornata in cui Cook ha annunciato un nuovo ambizioso progetto di Apple, pronta a sbarcare nel settore delle energie rinnovabili. Ecco dunque l'alleanza con First Solar: un accordo che il numero uno della casa di Cupertino ha definito "il più grande e coraggioso progetto di sempre", per un costo di 850 milioni di dollari che serviranno per costruire un impianto per la produzione di energia solare a Monterey, in California. E la corsa di Apple, secondo molti analisti, non è finita qui, con le azioni del gigante hi-tech che potrebbero presto raggiungere i 150 dollari. E dire che quando Steve Jobs presentò il primo iPhone, il valore di Apple si attestava sui 76 miliardi di dollari.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso