Economia 11 Febbraio Feb 2015 2134 11 febbraio 2015

Banca Etruria è stata commissariata

  • ...

Banca Etruria Il ministero dell'Economia ha commissariato Banca Etruria su proposta di Bankitalia.  La decisione arriva dopo che gli accertamenti della banca centrale "hanno fatto emergere gravi perdite del patrimonio, dovute alle consistenti rettifiche sul portafoglio crediti", spiega l'istituto in un comunicato che conferma quanto riferito a Reuters da due fonti vicine alla vicenda.  Riccardo Sora e Antonio Pironti sono i commissari straordinari. Paola Leone, Silvio Martuccelli e Gaetano Maria Giovanni Presti sono i membri del comitato di sorveglianza. PREVISTI OLTRE 400 ESUBERI. Lo scorso dicembre Banca Etruria ha annunciato di aver avviato un processo di riorganizzazione in vista di un'integrazione "con una realtà bancaria maggiormente rilevante" e più di 400 esuberi.  L'istituto ha chiuso i primi 9 mesi del 2014 con una perdita di 126,1 milioni. Le rettifiche nette sono pari a 217,6 milioni. Il Common equity tier1 ratio è al 5,9%. Il Total capital ratio era all'8,3%. A ottobre del 2014 la Banca d'Italia ha inflitto agli ex amministratori una sanzione da 2,5 milioni a seguito delle risultanze dell'ispezione condotta nella primavera e nell'estate del 2013. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA. "La procedura di amministrazione straordinaria, che opera sotto la supervisione della Banca d'Italia, avrà il compito di condurre l'attività aziendale secondo criteri di sana e prudente gestione e di individuare le iniziative necessarie per il superamento della grave crisi aziendale", spiega la nota.  "La clientela potrà quindi continuare a rivolgersi, come di consueto, agli sportelli della banca che prosegue regolarmente la propria attività", aggiunge il comunicato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso