Economia 11 Febbraio Feb 2015 1211 11 febbraio 2015

Spending review: tagli da 25 miliardi

  • ...

spending review Tra "Spending review" e sforbiciate varie, negli ultimi 5 anni le Regioni e gli enti locali hanno subito una riduzione dei trasferimenti dallo Stato centrale di poco superiore ai 25 miliardi di euro. Lo ricorda - in una nota - la Cgia di Mestre. "Una cifra imponente - rileva il segretario della Cgia Giuseppe Bortolussi - che, in buona parte, Governatori e Sindaci hanno controbilanciato aumentando le tasse locali e tagliando i servizi alla cittadinanza. La politica nazionale, di fatto, ha congegnato un 'delitto perfetto'". "Grazie a questi tagli, lo Stato centrale - dice - si è dimostrato sobrio e virtuoso, scaricando il problema sugli amministratori locali che, 'obtorto collo', hanno agito sulla leva fiscale. Morale: la minor spesa pubblica a livello centrale è stata pagata in gran parte dai cittadini e dalle attività produttive che hanno subito un fortissimo aumento delle tasse locali". "Il passaggio dall'Ici all'Imu/Tasi, ad esempio - spiega Bortolussi -, ha incrementato il peso fiscale sui capannoni mediamente dell'80%, con una punta massima di oltre il 160% per quelli ubicati nel Comune di Milano".

Correlati

Potresti esserti perso