Traghetto Norman Atlantic 141229103711
DECISIONE 19 Febbraio Feb 2015 1225 19 febbraio 2015

Porti, sindacati: sciopero nazionale il 6 marzo

Agitazione di 24 ore. Le sigle: «Preoccupati per la diatriba di competenze tra i ministeri».

  • ...

La nave mercantile Spirit of Piraeus nel porto di Bari.

Sciopero nazionale di 24 ore venerdì 6 marzo dell'intero settore portuale e di 12 ore per i servizi tecnico nautici.
Lo hanno proclamato unitariamente i sindacati Filt-Cgil, Fit-Cisl e Uiltrasporti spiegando che «è preoccupante la diatriba di competenze tra ministero dei Trasporti e ministero dello Sviluppo economico» sulla riforma dei porti.
SISTEMA «SCONVOLTO». Il disegno di legge 'Concorrenza', redatto dal Mise e pronto per essere presentato nel Consiglio dei Ministri del 20 febbraio, sconvolge «l'attuale sistema regolato presente nei porti con gravi ricadute sociali».
Contemporaneamente, hanno spiegato i sindacati, il Mit sta preparando la propria 'riforma' della legge 84 del 1994 senza consentire ai sindacati di partecipare in maniera costruttiva e tenendoli all'oscuro circa i contenuti.

Correlati

Potresti esserti perso