Finmeccanica 130212151730
CESSIONI 24 Febbraio Feb 2015 0840 24 febbraio 2015

Finmeccanica vende a Hitachi Ansaldo Sts e Breda

Raggiunto un accordo per cedere la partecipazione ai giapponesi. Il debito scenderà di 600 milioni.

  • ...

Finmeccanica è controllata per il 30,2% dal Tesoro.

Finmeccanica ha raggiungo un accordo con Hitachi per la vendita dell'intera partecipazione in Ansaldo Sts e di Ansaldo Breda (escluse attività di revamping e alcuni contratti residui). Lo ha comunicato la società precisando che a seguito di queste operazioni (attese concluse entro l'anno), il debito netto scenderà di 600 milioni, con una plusvalenza di 250 milioni.
QUASI 10 EURO AD AZIONE. Il prezzo di acquisto di Ansaldo Sts da parte di Hitachi è previsto in 9,65 euro per azione per un corrispettivo pari a 773 milioni di euro.
A seguito dell'acquisto del 40% di Ansaldo Sts in mano a Finmeccanica Hitachi lancerà un'offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle rimanenti azioni di Ansaldo Sts.
«MANTERREMO L'OCCUPAZIONE». Il numero uno della conglomerata nipponica, Hiroaki Nakanishi, rispondendo a una domanda dell'Ansa ha assicurato che saranno mantenuti i posti di lavoro. «L'occupazione», ha spiegato, «è uno dei temi dell'accordo».

Correlati

Potresti esserti perso