Economia 4 Marzo Mar 2015 1910 04 marzo 2015

Piazza Affari chiude in rialzo +0,65%

  • ...

Piazza Affari Piazza Affari chiude in lieve rialzo una seduta interlocutoria in un mercato che attende nuove occasioni per riprendere con maggiore forza il recente trend rialzista.  Il dato Pmi della zona euro di questa mattina ha deluso gli investitori ma non è stato sufficiente a imprimere una correzione ai corsi di borsa. Il FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,65% come l'Allshare in linea con l'indice delle borse europee FSTEurofirst 300.  Volumi per 3,1 miliardi di euro circa.  Da inizio anno il FTSE Mib ha guadagnato oltre il 16%. CORRE WDF +2,6%. World Duty Free tra i più gettonati guadagna il 2,6% sulle prospettive più concrete di un'operazione di M&A, in scia alle indiscrezioni pubblicate ieri da Reuters del termine di metà marzo per la presentazione delle offerte vincolanti per la società. BANCARI POSITIVI. Bancari positivi dopo le vendite delle ultime due sedute. In particolare rimbalza Mps (+2,55%) dopo lo scivolone della vigilia. Tonica Pop Emilia (+3%), che ieri ha annunciato il ritorno al dividendo dopo due esercizi, proponendo una cedola di 2 centesimi. La seduta premia le popolari tra le quali svetta Credito Valtellinese (+7% circa), primo azionista dell'Istituto Centrale delle Banche Popolari (Icbpi) mentre emergono nuove indiscrezioni su fondi interessati all'asset. Bene anche Pop Milano (+2,6%) e Banco Popolare (+1,5%) tra gli altri soci rilevanti di Icbpi insieme alla stessa Bper.  "In genere oggi tutti i bancari sono ben comprati. Non vedo temi specifici, sullo storno alcuni investitori stanno ricostruendo le posizioni" commenta un trader. DEBOLE IL LUSSO. Nel lusso Luxottica è ancora debole (-0,37%) dopo i risultati, mentre al contrario rimbalza Yoox (+3,2%) dopo gli ultimi cali. Positiva Fiat Chrysler (+2,6) in un mercato che, ormai scontata nei prezzi l'operazione Ferrari, guarda al futuro delle vendite di auto del gruppo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso