Borsa 120120103357
MERCATI 6 Marzo Mar 2015 0924 06 marzo 2015

Borsa: Piazza affari e spread live del 6 marzo 2015

Milano chiude in rialzo dello 0,16%. Il differenziale scende a 89 punti.

  • ...

Borsa, occhi puntati sulle contrattazioni.

Borse europee in rialzo alle decisioni della Bce e spread che scende sotto quota 90 punti base per la prima volta dal 2010.
Il giorno dopo l'annuncio di Mario Draghi al via del quantitave easing da 60 miliardi di euro al mese (in agenda lunedì 9 marzo) per ridare fiato all'economia dell'Ue e della revisione al rialzo da parte degli economisti dell'Eurotower sulle stime stime sul Pil dell'Eurozona (+1,5% per il 2015, +1,9% 2016 e +2,1% per il 2017) i titoli di Stato hanno accelerato.
Il differenziale tra Btp e Bund ha toccato nel pomeriggio del 6 marzo gli 89 punti (con rendimento del titolo decennale italiano all'1,27%) per poi però risalire in chiusura oltre quota 92.
PIAZZA AFFARI A +0,16%. Positiva Piazza Affari anche se nel finale il Ftse Mib segna appena +0,16% chiudendo a 22.436 punti.
Sul listino milanese Mondadori ha corso in vista dell'acquisizione della divisione Libri di Rcs. Le azioni del gruppo di Segrate hanno strappato un rialzo di oltre il 9%.

17.34 - PIAZZA AFFARI CHIUDE POSITIVA: +0,16%. Piazza Affari chiude in rialzo. Il Ftse Mib segna un +0,16% a 22.436 punti.

16.20 - SPREAD SOTTO 90 PUNTI. Lo spread tra il Btp e il Bund tedesco scivola sotto quota 90 punti base (89,7) per la prima volta da maggio 2010. Il tasso sul decennale del Tesoro è all'1,27%.

15.41 - EUROPA POSITIVA, MILANO +0,4%. Le Borse europee si confermano in positivo dopo una serie di dati macro dagli Usa e nonostante l'apertura negativa di Wall Street. L'indice d'area Stoxx 600 sale di oltre un quarto di punto con gli acquisti che premiano banche e auto. Tra le Piazze unica in calo è Londra (-0,44%), mentre si muove sulla parità Madrid. Guadagni sul mezzo punto per Parigi, Francoforte e Milano (+0,41%) dove continua la corsa di Mondadori (+8,1%) con l'esclusiva su Rcs Libri. In luce anche Mps (+4,6%).

15.33 - WALL STREET APRE NEGATIVA. Apertura in territorio negativo per Wall Street. Il Dow Jones perde lo 0,20% a 18.098,47 punti, il Nasdaq cede lo 0,27% a 4.970,91 punti mentre lo S&P 500 lascia sul terreno lo 0,3% a 2.095 punti.

14.47 - SPREAD IN CALO A 91 PUNTI. Lo spread tra Btp e Bund scende fino a 91 punti base aggiornando i minimi da maggio 2010. Il rendimento del 10 anni italiano è all'1,27%. Il differenziale tra i titoli di Grecia e Germania è a 878 punti (tasso 9,1%).

14.00 - MONDADORI ALLUNGA A +9,45%. Mondadori non arresta la corsa in vista dell'acquisizione della divisione Libri di Rcs. Le azioni del gruppo di Segrate strappano oltre il 9% (+9,45% a 1,06 euro) mentre quelle della casa editrice di Via Rizzoli stanno riducendo il rialzo (+1,86% a 1,20 euro).

13.43 - EUROPA POSITIVA, MILANO +0,49%. Piazza Affari migliora e allunga sulle Borse europee (Stoxx 600 +0,30%), tornate in positivo. Milano guadagna circa mezzo punto percentuale (+0,49%) in scia alla volata di Yoox (+4,5%) e Mps (+4,5%). Ben comprate anche le Brembo (+3%) dopo i commenti positivi di alcune case d'affari ai conti e alla guidance. Fuori dal paniere principale denaro anche su Mondadori (+6,87%) dopo il via libera di Rcs (+2,1%) alla trattativa in esclusiva per l'eventuale acquisizione della divisione Libri.

10.22 - EUROPA PIATTA, MILANO RECUPERA. Borse europee in sordina all'indomani della volata sull'effetto Draghi che lunedì darà il via all'acquisto dei titoli di Stato dell'Eurozona. Londra, Francoforte e Parigi segnano dei cali marginali dello 0,1%, mentre Milano è tornata in positivo col Ftse Mib che sale dello 0,20%. Sul listino di Piazza Affari ancora bene Yoox e Mps che crescono, rispettivamente, del 3,65 e del 2,83%.

10.05 - ATENE PARTE NEGATIVA. Partenza negativa per la Borsa di Atene che vede l'indice principale Ase perdere lo 0,84%. In calo soprattutto i titoli della Banca nazionale della Grecia che cede il 3%.

9.35 - PARIGI E LONDRA GIÙ. Apertura in calo per la Borsa di Londra, con l'indice Ftse-100 che cede lo 0,1% a 6.950,0 punti. Stesso risultato per Parigi. L'indice Cac 40 cede lo 0,1% a 4.956,4 punti.

9.22 - FRANCOFORTE IN LIEVE RIALZO. La Borsa di Francoforte apre in rialzo. L'indice Dax segna +0,1% a 11.518,6 punti.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso