Economia 11 Marzo Mar 2015 1230 11 marzo 2015

Confindustria: no al reverse charge

  • ...

Confindustria Ampliare il meccanismo di reverse charge dell'Iva alla grande distribuzione può avere "effetti devastanti sulla liquidità delle imprese e sui piani di investimento futuri". Così Confindustria, che ha presentato una "denuncia" alla Commissione Ue contro l'allargamento del meccanismo alla Gdo (Grande distribuzione organizzata) previsto dalla legge di Stabilità, che attende via libera di Bruxelles. Via libera che va valutato "con estrema cautela" per le conseguenze che può avere sul settore.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso