Economia 11 Marzo Mar 2015 1930 11 marzo 2015

Piazza Affari termina in rialzo: +2,18%

  • ...

Piazza Affari Piazza Affari migliora i massimi di poco più di quattro anni grazie al denaro affluito su alcune bluechip e sul rinnovato ottimismo per gli effetti del QE della Bce dopo le fisiologiche prese di beneficio di ieri. L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo del 2,18%, l'Allshare del 2,05%. In linea Parigi e Francoforte, più indietro Londra. Volumi poco sopra i 4 miliardi di euro. Telecom Italia domina la scena con un balzo di quasi 8% e con volumi pari a tre volte la media mensile sulle rinnovate voci di una fusione tra Wind e 3 Italia. Lo stoxx di settore in Europa sale dell'1,90%. BENE FINMECCANICA Le indiscrezioni stampa su prossime operazioni straordinarie spingono al rialzo Finmeccanica. "Notizie positive per il titolo", spiega Giuseppe Puglisi di Intermonte nel daily odierno. Debole World Duty Free che oggi ha annunciato i conti 2014 che vedono un utile netto in calo, ma ricavi ed ebitda in crescita.  Doppia velocità tra i bancari con acquisti sostenuti su Mps e Pop Milano, mentre viaggia con il vento in poppa il comparto retail e del lusso. PRUSMAN CORRE OLTRE IL 4% Prysman sale di oltre 4% dopo l'annuncio dell'ok all'emissione di un nuovo bond da 800 milioni di euro. "Riteniamo che la dimensione dell'operazione rifletta la volontà del management di cogliere la finestra di opportunità data dagli attuali tassi contenuti, anche in ottica di un'eventuale acquisizione", commenta Puglisi.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso