Auto 150317082427
DATI ACEA 17 Marzo Mar 2015 0820 17 marzo 2015

Auto, immatricolazioni in Europa: +7% a febbraio

In ripresa il mercato: nei primi due mesi del 2015 quasi 2 milioni di vetture (+6,6%).

  • ...

Due operai al lavoro nella catena di montaggio.

Le immatricolazioni in Europa e nei Paesi Efta, secondo i dati dell'Acea, l'associazione dei costruttori europei, sono state a febbraio 958.145, il 7% in più dello stesso mese 2014.
Tutti i principali mercati europei hanno registrato incrementi delle immatricolazioni a febbraio: la crescita è stata a doppia cifra per Spagna (+26,1%), Italia (+13,2%) e Regno Unito (+12%), seguite dalla Germania (+6,6%) e dalla Francia (+4,5%). Nei due mesi le consegne sono aumentate del 4,6% in Germania, del 5,3% in Francia, dell'8,3% nel Regno Unito, del 12,3% in Italia e del 26,7% in Spagna.
POSITIVA FCA. Buone notizie per Fiat Chrysler Automobiles (Fca) che a febbraio ha fatto meglio del mercato con oltre 66 mila consegne, l'11,2% in più dello stesso mese 2014: la quota è del 6,9%, in aumento sia rispetto a un anno fa (6,6%) sia rispetto a gennaio (6,2%).
Nei due mesi le immatricolazioni sono poco meno di 130 mila (+8,6%) e la quota sale dal 6,4 al 6,5%.
VENDITE IN TUTTA EUROPA. Secondo quanto comunicato dalla stessa Fca, l'azienda ha aumentato in modo significativo le vendite in tutti i principali Paesi europei.
Panda e 500 si sono confermate ancora una volta (ormai da più di due anni) ai primi posti del segmento A, la 500X è tra le top ten del suo segmento e tra le prime cinque in Italia.
La 500L è in testa al suo segmento con una quota superiore al 25%. Jeep ha immatricolato 6.300 vetture, il 182,4% in più dell'anno scorso. Si tratta dell'aumento più alto di tutto il mercato europeo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso