Economia 19 Marzo Mar 2015 1838 19 marzo 2015

Telecom torna in utile a 1,35 miliardi

  • ...

Telecom Italia Telecom è tornata all'utile dopo tre anni. Il cda ha approvato il bilancio 2014 che si è chiuso con un risultato netto di 1,35 miliardi di euro (negativo per 674 milioni di euro nel 2013). L'ebit di gruppo è di 4,53 miliardi (+67%). Il Cda, si legge in una nota, ha proposto la distribuzione di un dividendo di 0,275 euro per le azioni risparmio. FATTURATO DI 21.573 MILIONI. Ricavi e margine operativo lordo erano già stati resi noti con l'esame dei risultati preliminari. Il Cda, approvando il bilancio ha confermato un fatturato pari a 21.573 milioni di euro (-7,8%) e un ebitda pari a 8.786 milioni di euro (-7,9%). Gli investimenti industriali nel 2014 sono stati pari a 4.984 milioni di euro. L'indebitamento finanziario netto rettificato al 31 dicembre 2014 era pari a 26.651 milioni di euro, in diminuzione di 156 milioni di euro rispetto al 31 dicembre 2013 (26.807 milioni di euro). PATUANO: «ANDAMENTO POSITIVO». L'amministratore delegato Marco Patuano, commentando i conti 2014 e le prospettive 2015 ha spiegato come «l'andamento positivo del business dei primi mesi del 2015, in linea con gli obiettivi che ci eravamo prefissati, conferma che Telecom è sulla giusta traiettoria e sta tornando al ruolo che le compete di operatore di primaria importanza nel settore delle telecomunicazioni».

Correlati

Potresti esserti perso