Borsa 130514091730
MERCATI FINANZIARI 24 Marzo Mar 2015 0932 24 marzo 2015

Borsa: Piazza Affari e spread live del 24 marzo 2015

Piazza Affari chiude in positivo: +1,22%. Spread stabile a 107 punti.

  • ...

Operatori di Borsa al lavoro.

Nella seduta del 24 marzo, Piazza Affari ha aperto le contrattazioni in ribasso, per poi risalire. Il Ftse Mib ha ceduto nelle prime battute lo 0,20% ed è salito poi a +1,22%.
SPREAD A QUOTA 107. Lo spread rimane stabile a 107,2 punti con un rendimento all'1,29%.

17.42 - MILANO CHIUDE IN RIALZO: +1,22%. Piazza Affari ha chiuso in rialzo. Il Ftse Mib ha guadagnato l'1,2% a 23.333 punti.

16.31 - WALL STREET GIRA AL RIALZO. Wall Street è girata al rialzo sulle ali dei positivi dati sulle vendite delle case e dell'indice dei prezzi al consumo.
Il Dow Jones ha guadagnato lo 0,14% e il Nasdaq lo 0,41%. Bene anche l'indice S&P500 che è salito dello 0,13%.

16.18 - L'EUROPA ACCELERA, MILANO +1,22%. L'Europa fa meglio di Wall Street e allunga il passo nell'ultima fase della seduta con Milano in prima fila (+1,22%) grazie al rally delle banche guidate da Mps (+6%) e Intesa (+3,7%), di Mediaset (+3%), in attesa dei conti, e di Autogrill (+2,8%) sui massimi. Bene poi Francoforte (+0,9%), dove Lufthansa contiene del perdite (-1,5%) dopo il disastro dell'aereo Germanwings.

13.26 - PIAZZA AFFARI PROSEGUE IN RIALZO. Piazza Affari prosegue in rialzo (+0,88% l'Ftse Mib) con acquisti sulle banche, mentre Fca torna sotto i riflettori (+2,61%). Mediobanca guadagna il 2,01%, Bpm l'1,86%, Intesa l'1,55%. Bene Mediaset (+1,69%) in attesa dei conti. Pirelli resta tonica (+0,52% a 15,58) e ben sopra i prezzi dell'Opa (15). In testa alle blue chip è passata intanto Autogrill (+2,92%). Cauti rialzi in Europa, con Londra più cauta (+0,08%), e Madrid più tonica (+0,40%).

10.30 - L'EUROPA MIGLIORA. Sono in cauto rialzo le borse europee che hanno acquistato qualche slancio dopo la diffusione degli indici dei responsabili agli acquisti (Pmi): quello composito della produzione nella zona euro è a livelli record da quattro anni e buone indicazioni sono arrivate in particolare dal Pmi della Germania, ai massimi da otto mesi. Ne beneficia Francoforte (+0,24%), seguito da Milano (+0,2%). Più caute Parigi (+0,13%) e Madrid (+0,06%).

10.09 - ATENE POSITIVA. La borsa di Atene apre in rialzo all'indomani dell'incontro tra il premier Alexis Tsipras e la cancelliera tedesca Angela Merkel. L'indice Bs Ase guadagna lo 0,67 per cento.

9.55 - MILANO GIRA IN RIALZO. Dopo un avvio debole Milano gira in rialzo (+0,28%) con Fca (+2,21% a 15,24 euro) che riparte, dopo qualche giorno di pausa, insieme a Exor (+1,08%) col tema alleanze che torna d'attualità. Pirelli sale ancora (+0,65% a 15,6 euro) ben sopra il prezzo dell'Opa. Le scommesse su un riassetto aiutano anche Saras (+2,87%), partecipata dalla russa Rosneft, già socia della Bicocca. In luce Buzzi Unicem (+1,27%). Cede invece Ferragamo (-1,59%), debole Mediaset (-0,38%) in attesa dei conti.

9.23 - PIRELLI AVANZA. Pirelli fa un altro passo in avanti in borsa (+0,39% a 15,56 euro) sopra il prezzo dell'offerta pubblica prevista nell'ambito del riassetto con la cinese ChemChina. Per Intermonte 15 euro non rappresenta ''il vero valore di Pirelli'': più che a una contro-Opa tuttavia il mercato punta piuttosto su un rilancio. C'è poi l'effetto-dividendo, che sarà staccato prima dell'Opa (le attese sono di almeno 0,4 euro per azione) a sostenere il titolo.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso