Economia 24 Marzo Mar 2015 1921 24 marzo 2015

Piazza Affari ha chiuso positiva: +1,2%

  • ...

Piazza Affari Piazza Affari ha chiuso in rialzo di oltre l'1%, sostenuta dai titoli bancari.  Gli indici italiani hanno così registrato una performance migliore delle altre borse europee, già toniche sulla scia di alcuni buoni dati macro.  L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'1,2%, mentre l'Allshare ha guadagnato l'1,18%. Volumi per circa 3,7 miliardi di euro. Il FTSEurofirst segna +0,41%. Rally dei titoli bancari, con Mps che è arrivata a guadagnare fino al 6%, per chiudere a +5,52%. Un operatore mette in evidenza che "tutte le banche sono toniche e Mps è quella che ha il beta maggiore". Lo stoxx italiano del settore bancario è salito del 2,31%. Quello europeo ha guadagnato l'1,12%. In controtendenza Banco Popolare (-0,28%), negativa dopo il declassamento a 'neutral' da parte di Ubs. Pirelli in lieve calo (-0,26%), ma si mantiene comunque ben sopra il prezzo dell'Opa a 15 euro. Tuttavia bisogna tener conto del prossimo stacco della cedola, la cui entità non è stata ancora definita. Mediaset è salita del 3,2% in attesa dei risultati.  Spunti in ordine sparso anche su Autogrill e Cnh. Tonica Rcs (+3,2%): le divergenze all'interno della compagine azionaria sul rinnovo del Cda suggeriscono acquisti sul titolo e il fiorire delle più disparate speculazioni sul futuro della società.  Debutto col botto all'Aim per Caleido Group con un +55,33%.

Correlati

Potresti esserti perso