Borsa Finanziaria 150106072727
MERCATI 27 Marzo Mar 2015 1050 27 marzo 2015

Borsa, live Piazza Affari e spread del 27 marzo 2015

Milano chiude a +0,37%. Differenziale Btp-Bund in rialzo a 114 punti.

  • ...

Piazza Affari.

Piazza Affari positiva nella seduta del 27 marzo. Dopo una giornata fiacca a ridosso della parità, Milano ha chiuso a +0,37% a 22.984 punti.
Incerte le altre Borse europee. Intanto il dollaro si rafforza contro le principali valute e corrono anche i titoli dell'obbligazionario.
PIENO ASTA BOT, TASSI AI MINIMI. Il Tesoro ha collocato tutti i 7 miliardi di euro di Bot a sei mesi con tassi in discesa al nuovo minimo storico dello 0,04% (da 0,09% dell'asta di febbraio). In lieve calo la domanda con un rapporto di copertura pari a 1,71 contro 1,81 precedente.
SPREAD IN RIALZO. In rialzo lo spread tra Btp e Bund tedesco che segna 114 punti (109 nella chiusura del 26 marzo). Il rendimento del titolo decennale italiano è all'1,34%.

17.40 - MILANO CHIUDE A +0,37%. Piazza Affari chiude in rialzo. Il Ftse Mib ha guadagnato lo 0,37% a 22.984 punti, a un passo da quota 23.000.

15.38 - EUROPA INCERTA CON WALL STREET. Borse europee incerte con Wall Street dopo la conferma della crescita del 2,2% del Pil Usa nel quarto trimestre, poco sotto le attese degli analisti. La migliore è Parigi (+0,40%) mentre Milano resta al palo (-0,04%). Il taglio del giudizio a 'hold' da 'overweight' da parte di Hsbc deprime Bpm (-1,62%) e Banco (-0,97%) ma non Unicredit (invariata). Sempre Hsbc boccia Ubi (-1,9%) a 'reduce' da 'neutral'. Bene invece Azimut (+2,5%) e Stm (+2,1%). Trascurata Pirelli (-0,19%).

13.27 - MILANO RESTA SOTTO LA PARI: -0,06%. Borse in cauto rialzo in attesa dell'avvio di Wall Street e, stasera, del discorso sulla politica monetaria della numero uno della Fed Janet Yellen. Partite ben intonate, in linea del rafforzamento del dollaro sull'euro, i listini stanno tirando il freno. Londra cede lo 0,38% e anche Madrid (-0,10%) e Milano (-0,06%) sono in calo, quest'ultima zavorrata dalle banche, popolari e Mps (-0,82%). Fanno meglio Francoforte (-0,44%) e Parigi (+0,47%).

11.19 - MILANO GIRA IN CALO, FTSE MIB: -0,09%. Piazza Affari cambia segno e gira in calo. Il Ftse Mib appare incerto sulla direzione da prendere (-0,09%). Pesa la debolezza delle bance con Bpm in ribasso dell'1,73%, Ubi dell'1,6%, Banco Popolare dell'1,18%, Bper dell'1,14 per cento. Incerta Pirelli (-0,06%) sempre sopra il prezzo dell'opa scambia a 15,49 euro. Telecom cede lo 0,46% mentre restano positive Stm (+1,6%), Luxottica (+1,3%) e Wdf (+0,8%).

9.24 - LONDRA IN RIALZO IN AVVIO: +0,1%. La Borsa di Londra apre in rialzo con l'indice Ftse-100 che sale dello 0,1% a 6.901,57 punti.

9.21 - PARIGI APRE POSITIVA: +0,1%. Apertura positiva per la Borsa di Parigi. L'indice Cac-40 sale dello 0,1% a 5.015,3 punti.

9.07 - MILANO APRE IN RIALZO DEL 0,4%. Piazza Affari apre la seduta in rialzo. Il Ftse Mib guadagna lo 0,44% a 22.998 punti. Si porta subito in evidenza Wdf che guadagna il 2,9%, Finmeccanica con l'1 per cento.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso